Si è chiusa con un esito decisamente inaspettato la quarta edizione italiana del Grande Fratello Vip. Ad avere la meglio e portarsi a casa la vittoria è stata Paola Di Benedetto, avendo la meglio su Paolo Ciavarro e Sossio Aruta, finiti sul podio dietro di lei, e gli altri concorrenti arrivati sino alla finale di questa lunga, tormentata e complessa edizione del reality condotto da Alfonso Signorini, trascinatosi sino alla conclusione senza pubblico e condizionato dalla vicenda coronavirus. Proprio in merito all'emergenza sanitaria, ha colpito la decisione di Paola Di Benedetto, dichiarata in lacrime subito dopo l'annuncio della sua vittoria, di voler donare l'intero montepremi in beneficenza.

Quanto si vince al Grande Fratello Vip

Il montepremi del Grande Fratello Vip ammonta a 100mila euro totali in gettoni d'oro, con una formula che prevede già la donazione del 50% della somma ad enti benefici. La scelta di Paola Di Benedetto è anomala proprio perché sceglie di non incassare nulla per la sua vittoria e destinare l'intero premio in beneficenz: la cifra verrà devoluta alla Protezione Civile.

Paola Di Benedetto dall'Isola dei Famosi al GF Vip 2020

Si chiude con il miglior risultato possibile la seconda esperienza in un reality per Paola Di Benedetto. Se l'avventura all'Isola dei Famosi aveva fatto parlare di lei soprattutto in relazione al flirt con Francesco Monte, al Gf Vip ci è arrivata già sentimentalmente occupata (con il cantante Federico Rossi) ed è evidentemente riuscita a mostrare un lato della sua personalità particolarmente apprezzato dal pubblico a casa, che l'ha premiata con la vittoria finale, battendo concorrenti che parevano decisamente favoriti alla vigilia, da Paolo Ciavarro ad Antonella Elia.

Il GF Vip al tempo della pandemia

Un Grande Fratello che rimarrà indiscutibilmente nella storia del piccolo schermo. Non tanto per le immancabili polemiche e le squalifiche (due: Salvo Veneziano e Clizia Incorvaia), ma soprattutto per come la pandemia da coronavirus e le norme di distanziamento sociale hanno inglobato il reality, cambiandolo in modo radicale e privandolo del pubblico in studio. Va sottolineato il plauso per Alfonso Signorini, conduttore discusso e criticato ma certamente bravo a gestire una situazione così difficoltosa.