La fidanzata di Andrea Zelletta, Natalia Paragoni, continua a difenderlo a spada tratta. Poco prima della diretta del GFVip, l'ex corteggiatrice di Uomini e Donne aveva tentato un blitz fuori dalla casa di Cinecittà. Dotata di megafono, voleva far sentire il suo supporto al compagno ad ogni costo, ma la produzione avrebbe alzato a tutto volume la musica per impedire che potesse arrivargli il messaggio. Poco dopo Natalia era intervenuta su Instagram con un lungo post in difesa di Zelletta accusato di essere un "comodino", ovvero un concorrente dalla scarsa personalità. Ma durante la puntata Natalia non è proprio riuscita a contenere il suo sfogo contro Franceska Pepe che dallo studio ha provocato Zelletta gridando un "Ciao comodino".

Natalia Paragoni pubblica la chat di Franceska e i suoi fan

Nelle Instagram Stories ha pubblicato un video, poi rimosso, "Io la amavo Franceska, ma ora è ridicola con tutti. Una falsa che ha architettato questa cosa di dire comodino al mio ragazzo perché glielo avevano scritto su Instagram. Personalità zero". Poco dopo, Natalia ha persino pubblicato lo screenshot della presunta conversazione di un follower, che avrebbe chiesto a Franceska Pepe di chiamare Zelletta "Comodino". Richiesta a cui lei avrebbe acconsentito. Il tutto nella notte è stato rimosso dalle Stories.

Natalia fuori dalla Casa con Sonia Lorenzini

L'ex corteggiatrice si è presentata fuori dalla casa del GFVip in compagnia di un'ex collega e amica di Uomini e Donne, Sonia Lorenzini. Nulli i tentativi di Natalia di gridare al megafono per farsi sentire dal suo fidanzato Andrea Zelletta: "È da mezzogiorno che eravamo davanti alla casa del GF per usare il megafono per parlare con Andrea, ma niente. Anzi mettevano la musica altissima. Missione fallita. Però abbiamo documentato tutto". Più tardi si è sfogata su Instagram prendendo le difese del suo compagno: "Sto vedendo da giorni un accanimento che trovo davvero fuori luogo ed eccessivo. Qualsiasi cosa dica o faccia Andrea viene preso di mira". E spiega che Andrea starebbe semplicemente dimostrando di essere se stesso: "L’unica cosa che vedo è semplicemente un ragazzo che si comporta dentro la casa come farebbe fuori dalla casa".