3.278 CONDIVISIONI
Grande Fratello Vip 2021/2022
23 Settembre 2021
09:56

Moige contro Amedeo Goria: “Molestie su Ainett Stephens, gli sponsor si ritirino dal GF Vip”

Moige – Movimento Italiano Genitori tuona contro il Grande Fratello Vip 2021 e in particolare, punta il dito contro Amedeo Goria. In un comunicato intitolato: “Molestie su Ainett Stephens: le aziende ritirino gli spot”, Elisabetta Scala rivolge un appello a tutte le aziende che collocano i loro prodotti nella casa.
A cura di Daniela Seclì
3.278 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello Vip 2021/2022

Amedeo Goria è stato al centro delle polemiche per via del comportamento avuto con Ainett Stephens. La donna ha confidato che il giornalista sportivo avrebbe "allungato le mani". Più volte, Manila Nazzaro ha chiesto a Goria di non esagerare. Poi, Ainett ha avuto un confronto con lui e gli ha chiesto esplicitamente di darsi una calmata: "Ieri per poco non mi hai baciato quando siamo entrati in camera". Da allora, il comportamento di Goria è cambiato. Il Moige – Movimento Italiano Genitori, tuttavia, ha chiesto che gli sponsor si ritirino.

Le parole del Moige su Amedeo Goria

Uno dei gesti di Amedeo Goria che ha suscitato più indignazione è stato quello di togliersi gli slip nel letto mentre c'era anche Ainett Stephens. Il suo intento era quello di cambiare la biancheria intima, ma è risultato comunque inopportuno. Elisabetta Scala, presidente del Moige e responsabile del suo Osservatorio Media, in un comunicato dal titolo "molestie su Ainett Stephens al Grande Fratello: le aziende ritirino gli spot" ha fatto sapere:

“Trasmissioni come il Grande Fratello VIP fanno parte di un business che fomenta una cultura basata su disvalori e – ancor più grave ma sempre più frequente in questo tipo di show – anche sugli abusi contro la donne. Prova ne è quanto avvenuto a discapito di Ainett Stephens nei giorni scorsi. Questi modelli disfunzionali vengono fatti passare come “normali” o “divertenti”, sottovalutando quanto influiscono sui comportamenti che poi vengono agiti nel mondo reale, molestie sulle donne in primis”.

L'appello agli sponsor

Mentre la fidanzata di Amedeo Goria, Vera Miales, lo difende a spada tratta sottolineando che "non è un pervertito", il Moige chiede il ritiro degli sponsor, i cui prodotti sono collocati all'interno della casa del Grande Fratello Vip:

“Il Moige richiama le aziende inserzioniste alla propria responsabilità. Scegliendo di collocare i propri spot nell’orario di una trasmissione trash come il Grande Fratello, involontariamente un’azienda sostiene anche la diffusione di questi modelli culturali negativi, che pregiudicano la dignità e il rispetto della donna. L’appello è rivolto in primis alle aziende sponsor che collocano i propri prodotti e servizi all’interno della casa del Grande Fratello VIP. Richiamiamo le aziende a valutare attentamente la collocazione dei propri investimenti pubblicitari. È un modo di manifestare un senso di responsabilità verso il sistema educativo del Paese, di dare voce ai milioni di cittadini che reclamano a gran voce una televisione che sia decorosa e accettabile, di promuovere valori e modelli culturali positivi, rispettosi della donna e in ogni caso costruttivi”.

3.278 CONDIVISIONI
350 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni