Alessandro Greco condurrà l'ottantesima edizione di Miss Italia. In un'intervista rilasciata all'Ansa, il conduttore si è detto "emozionato" per l'esperienza che lo attende, ma anche pronto a valorizzare la bellezza italiana: "Dobbiamo ritrovare il senso sano e piacevole delle cose belle che l'Italia rappresenta. Anche questo è servizio pubblico e io ce la metterò tutta per realizzare una serata divertente e piena di sorrisi. Condurrò con entusiasmo e leggerezza, caratteristiche che ho nella vita e che porterò sul palco".

Alessandro Greco è il conduttore di ‘Miss Italia 2019'

La notizia che sarà lui a condurre ‘Miss Italia' è stata accolta con grande entusiasmo. Il conduttore ha ammesso di essere stato "travolto da un'ondata di affetto, gioia e soddisfazione". A scegliere la vincitrice saranno gli italiani che potranno esprimere una preferenza tramite il televoto. Alessandro Greco è d'accordo con questa modalità:

"Sono d'accordo, anche perché io sono un conduttore nazional popolare, il voto dei telespettatori darà loro la giusta sensazione di aver eletto la ragazza della porta accanto. Miss Italia sarà davvero la preferita degli Italiani. […] Ma il concorso è anche una gara: ci sarà una giuria tecnica che potrà ripescare una ragazza anche tra le eliminate e reinserirla".

Anche sua moglie è una Miss

Alessandro Greco è particolarmente legato al concorso di Miss Italia. È proprio lì che ha conosciuto Beatrice Bocci. La donna, che è diventata sua moglie nel 2008, nel 1994 ha partecipato al concorso ed è riuscita a salire sul podio, classificandosi seconda. Il conduttore ha commentato: "Io mi sono preso la mia miss Italia, la più bella di sempre, con lei ora ci siamo divertiti a vedere il disegno del destino, che ci porta indietro a rivivere la nostra esperienza proprio in questi 80 anni del concorso".

La delusione per la chiusura di ‘Zero e Lode'

Il grande entusiasmo per avere ottenuto la conduzione di Miss Italia lascia spazio a un po' di delusione, se ripensa alla brusca chiusura che subì il suo programma ‘Zero e Lode'"Sarei felicissimo di riproporre ‘Zero e lode', sono rimasto deluso quando è stato ritirato, è un programma che ha avuto un successo sorprendente e che è rimasto strozzato: rifarlo sarebbe una soddisfazione condivisa con il pubblico".