20 anni, di Vigevano, Carolina Stramare è ufficialmente Miss Italia 2019, incoronata da Gina Lollobrigida durante la serata omaggio agli 80 anni dello storico concorso della famiglia Mirigliani. Subito dopo aver ricevuto l'ambita corona, Carolina ha dedicato la vittoria a sua madre, scomparsa lo scorso anno: “Per me era oltre che una madre era un’amica vera e nonostante la sua assenza, la sento vicina. Sono fermamente convinta che la forza che mi accompagna ogni giorno da un anno a questa parte sia tutta merito suo”.

Carolina Stramare è stata eletta per la prima volta solo con il televoto, ottenendo il 36% delle preferenze, e ha portato a casa il titolo indossando il numero 3. È nata a Genova il 27 gennaio 1999, diplomata presso il liceo linguistico, è 1,79, occhi verdi e capelli castani, al momento frequenta un corso di formazione grafica e progettistica all’Accademia di Belle Arti di Sanremo. appassionata di equitazione, sport che pratica anche a livello agonistico, è appassionata di moda e sfila come modella.

La famiglia di Carolina Stramare

Ad accompagnare Carolina Stramare, nella vita e al suo fianco nel concorso, il fidanzato Alessio Falsone, suo padre Romeo e i nonni materni Elena e Gianni, oltre al suo fedele barboncino di nome Patrizia. “Nulla ti arricchisce come un lungo viaggio” ha dichiarato Carolina Stramare, che ama profondamente la natura, i viaggi e la buona cucina.

Le miss arrivate seconda e terza

Era stata la prima miss eliminata al televoto, ma il destino ha voluto che fosse proprio lei a vincere, dopo il ripescaggio voluto dalla giuria presieduta da Gina Lollobrigida e composta da Caterina Balivo, Eleonora Daniele, Giulia Salemi, Lorena Bianchetti e Elisa Isoardi. Serena Petralia, con il numero 20, è arrivata seconda, mentre terza classificata è stata Sevmi Fernando, veneta di origini cingalesi in gara con il numero 62, vittima di insulti razzisti ancor prima di iniziare a sfilare negli studi Rai come Miss aspirante al titolo.