Maurizio Costanzo ha rilasciato un'intervista al programma di Rai Radio1 ‘Un giorno da pecora'. Ai microfoni di Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, ha spezzato una lancia a favore di Amadeus. Il giornalista ritiene esagerato il ciclone di polemiche che si è abbattuto sul conduttore del ‘Festival di Sanremo 2020‘: “Il Festival ha sempre portato polemiche. Mi pare esagerato l’attacco ad Amadeus per la frase sul ”passo indietro”, mi pare proprio esagerata".

Bellucci non sarà a Sanremo 2020, l'opinione di Costanzo

In queste ore, Monica Bellucci ha fatto sapere che non sarà al Festival di Sanremo 2020. L'attrice ha spiegato: "Il signor Amadeus ed io ci siamo incontrati mesi fa ipotizzando un progetto insieme. Purtroppo per cause maggiori non siamo riusciti nel nostro fine". In proposito, Costanzo ha commentato:

"Ora se ne esce anche la Bellucci, stia in Francia, a Parigi, e non ci rompa le scatole…Perché ha deciso di non venire? Ma non lo so, ora c’è questo andazzo. Claudia Gerini vuole fare un gruppo per boicottare Sanremo: ma cosa le dice la testa a queste, si sono impazzite? Mi dispiace perché lei è una donna intelligente”.

Costanzo critica Claudia Gerini e Michelle Hunziker

Maurizio Costanzo ritiene che il motivo di tante critiche nei confronti di Amadeus, risieda nell'amarezza per non essere state chiamate a salire sul palco dell'Ariston:

“Sapete qual è la verità? Che la Gerini, la Hunziker e quant’altri chiedono la grazia alla Madonna pur di fare Sanremo. Siccome la Madonna si è distratta e si è dimenticata di loro, si arrabbiano con Amadeus. […] Ci sono due bravissime giornaliste del Tg1 fra le donne scelte, ma non le nominano. Ma mi facciano il piacere va”.

Maurizio Costanzo sta dalla parte di Amadeus e chiede che lo lascino lavorare: “Amadeus ha fatto la notte di Capodanno, fa i Soliti Ignoti, ha fatto la Lotteria, ora fa Sanremo: fatelo lavorare in pace e basta”.