Mario Ermito e Rosalinda Cannavò si sarebbero sentiti a luglio, a pochi mesi dall’ingresso dell’attrice conosciuta come Adua Del Vesco nella Casa del Grande Fratello Vip. Lo racconta l’attore pugliese a Giacomo Urtis. L’ipotesi di un flirt tra i due era già esplosa nel corso della diretta del Gf Vip del 21 dicembre. Adua aveva confermato l’episodio, specificando che in quel periodo la sua storia con il compagno Giuliano Condorelli era in pausa. Oggi Mario ha aggiunto nuovi dettagli al racconto: “Quando ho detto che non ci ho provato era una tutela nei suoi confronti, visto che ha una persona fuori. Per dire ‘non ci ho provato perché sei fidanzata’. Mi riferivo al periodo in cui mi sentivo con Sonia, non mi sentivo anche con lei provandoci. Ci siamo sentiti tre volte, lei mi aveva chiesto di vederci”.

Ermito: “Adua mi disse che voleva vedermi”

L’attore ha raccontato che sarebbe stata Adua a chiedergli di vedersi, invito di fronte al quale Mario avrebbe manifestato qualche perplessità nel rispetto della storia d’amore con Giuliano: “Lei è venuta a Roma perché poi sarebbe dovuta venire qua e mi aveva detto che le avrebbe fatto piacere ci vedessimo. Le risposi che non volevo che scaturisse un meccanismo di gelosia da parte del suo fidanzato e lei mi disse che era libera di vedere chi voleva”.

Mario Ermito: “Con Adua Del Vesco c’era un interesse reciproco”

Gli ultimi contatti tra Ermito e Adua risalirebbero a qualche mese fa: “Verso luglio l’avevo risentita dopo anni. Ci siamo parlati quattro ore al telefono. Le avevo detto ‘Sai ce c’è sempre stata un’attrazione nei tuoi confronti, mi farebbe piacere rivederti’. Non ci ho provato, c’era un interesse reciproco”. “Penso che Rosalinda un debole per te ce l’aveva o ce l’ha, non so. Ma un debole non significa che lei voglia tradire il fidanzato”, commenta Giacomo Urtis e Ermito conclude: “Io le voglio un bene che neanche ti immagini” (qui il video).