Adua Del Vesco è tra i concorrenti del Grande Fratello Vip 2020. L'attrice, che nella casa ha incontrato il suo ex Massimiliano Morra, è felicemente fidanzata. A farle battere il cuore è Giuliano, un imprenditore di cui si sa molto poco. Dopo aver vissuto sotto la luce dei riflettori la relazione con Morra e poi quella con Gabriel Garko, l'attrice ha preferito cambiare rotta e preservare questo amore a cui tiene tantissimo.

Chi è Giuliano, il fidanzato di Adua Del Vesco

Come dicevamo, di Giuliano si sa molto poco. È un imprenditore e vive a Milano. Sui social è Julian Condor. Anche le sue origini, come quelle dell'attrice, affonderebbero le radici nell'accogliente terra della Sicilia. A giudicare dai suoi social, appare evidente quanto ami viaggiare. Inoltre, non disdegna affatto lo sport. Gli scatti pubblicati su Instagram, lo ritraggono mentre è intento a nuotare, sciare o fare surf. E poi, ci sono le foto romantiche con Adua Del Vesco. Giuliano sta seguendo con attenzione la sua partecipazione al Grande Fratello Vip 2020.

Adua Del Vesco e Giuliano si sono conosciuti al liceo

Adua Del Vesco ha parlato per la prima volta di Giuliano, senza tuttavia fare il nome, in un'intervista rilasciata a Verissimo lo scorso anno. In quell'occasione, l'attrice ha svelato che nella sua vita c'era una persona speciale: "In realtà c'è sempre stata, mi ha aspettato per tanti anni", ha raccontato a Silvia Toffanin. Sembra infatti che i due si conoscano sin dai tempi del liceo. Al settimanale Chi, la gieffina ha spiegato: "È il mio fidanzato storico di quand'ero ragazzina: è stato un ritorno alle origini, a me stessa".

Giuliano vicino ad Adua mentre lottava contro l'anoressia

Giuliano è stato vicino ad Adua Del Vesco durante i giorni più bui. L'imprenditore ha sostenuto l'attrice mentre lottava contro l'anoressia"Mi è stato vicino quando pesavo 34 chili: se non è amore questo non so cosa possa esserlo": ha raccontato la gieffina a Silvia Toffanin, poi ha ricordato quanto sia stato arduo per lei prendersi cura di sé, portare a termine questa battaglia e tornare a vivere: Ho rischiato la vita perché gli organi potevano smettere di funzionare da un momento all’altro, però non mi rendevo conto di quello che stavo rischiando. Anche perché forse morire era la mia volontà in quel momento. Passavo le mie giornate a letto a guardare il soffitto, non riuscivo a fare niente. Provavo la sensazione di morire da un momento all’altro. Sono caduta in una profonda depressione”.