Loredana Bertè rompe il silenzio dopo il Festival di Sanremo 2019, commentando quel quarto posto che, si era capito, le era rimasto indigesto. Un consenso popolare pieno, visibile dalle continue standing ovation ricevute dopo le esibizioni del brano Cosa ti aspetti da me?. Non ha mandato giù questo boccone amaro, l'arrivare a un passo dal podio, dietro Mahmood, Ultimo e i ragazzi de Il Volo.

"Mi hanno regalato anche dei veri cori da stadio! Sinceramente non mi aspettavo che non mi facessero salire sul podio. Io sono sempre molto autocritica, ma questa volta so di avere dato il massimo; e il pezzo di Curreri è bellissimo. Posso autocitarmi? “C’è qualcosa che non va” ha dichiarato a Il Corriere della sera, in una primissima intervista dopo la reazione a caldo di non presentarsi a Domenica In e disertare così il confronto pubblico.

Sono venuta a Sanremo per chiudere un cerchio, e credo di aver ottenuto più di quanto qualsiasi artista potrebbe chiedere.. E, sì, speravo di vincere anche per riscattare mia sorella Mimì.

La questione Ultimo e televoto

Cosa ne pensa Loredana Bertè delle polemiche che hanno coinvolto il cantante, secondo classificato, Ultimo e la questione del televoto sovrano rispetto al voto delle giurie e sala stampa? "La questione del televoto e delle giurie è molto spigolosa. Credo che nel suo caso, come nel mio, la delusione arrivi dalla forte discrepanza fra il plauso del pubblico e il mancato risultato finale. A me però sul podio manco mi ci hanno fatto arrivare…Io credo che sarebbe fondamentale che la giuria d’onore fosse composta da addetti ai lavori: musicisti, manager, produttori, dj. E sarebbe bello che i voti fossero palesi".

L'amicizia con Baglioni, un Festival deludente

Con Claudio Baglioni un'amicizia che li lega da tantissimo tempo, che non ha impedito a questa esperienza di risultare sgradevole. Un Festival sicuramente gratificante per il grande riscontro popolare e per i commenti degli addetti ai lavori, ma dal finale abbastanza deludente: "Ci conosciamo da quando eravamo davvero molto giovani. Nel suo Sanremo mi sono trovata bene. Però ne sono uscita con le ossa rotte. E con un innegabile senso di ingiustizia". E su Virginia Raffaele: "È una grande professionista. Ci siamo intraviste dietro le quinte e mi ha fatto capire che faceva il tifo per me".

Mai più a Sanremo come big in gara

La chiusura del discorso non lascia spazio a una seconda possibilità da dare al Festival di Sanremo dopo questa delusione. Loredana Bertè risponde in modo piccato alla domanda se un giorno parteciperà di nuovo a Sanremo e soffoca subito qualsiasi tipo di speranza: "Come concorrente, no. Forse come super ospite, non so".