Paola Perego e Franco Di Mare, conduttori de "La vita in diretta" nella stagione 2013–2014
in foto: Paola Perego e Franco Di Mare, conduttori de "La vita in diretta" nella stagione 2013–2014

La Vita in Diretta riparte da Tiberio Timperi (al posto di Marco Liorni che passa al sabato pomeriggio) e Francesca Fialdini. Ma riparte soprattutto da un piccolo motivo di imbarazzo, dovuto ad una omissione importante che riguarda il filmato sulla storia del programma con il quale si è aperta la nuova edizione.

La clip, presentata nell'anteprima del programma, voleva ripercorrere la storia del programma, un collage di momenti che ripercorresse i 27 anni trascorsi dalla prima edizione del programma, nato nel 1991 con il titolo "Detto tra noi", per poi diventare "La Cronaca in diretta", "L'Italia in diretta" e giungere, infine, alla denominazione attuale. Nel filmato si vedono tutti i principali volti alla conduzione del contenitore pomeridiano, da Piero Vigorelli ad Alessandro Cecchi Paone e poi Alda D'Eusanio, Michele Cucuzza, Mara Venier e Lamberto Sposini, Cristina Parodi e Marco Liorni, poi quest'ultimo con la Fialdini, arrivata alla conduzione l'anno scorso.

All'appello manca la coppia che ha condotto l'edizione 2013-2014, composta da Franco Di Mare e Paola Perego. Qualcuno dalle retrovie deve far notare la piccola mancanza e cinque minuti dopo i due conduttori ci mettono una pezza scusandosi con i colleghi. È la Fialdini a chiedere sorpresa "Li abbiamo dimenticati?". Poi un applauso di compensazione ed è tutto dimenticato.

Una prima puntata, quella della nuova stagione de La Vita in Diretta, in cui Fialdini e Timperi sono parsi attivi e pimpanti. Ai due non mancano certo mestiere e professionalità, con cui si destreggiano nella prima ora di trasmissione, interamente incentrata sulla cronaca nera (forse un po' troppo). Poi arriva il momento dell'intervista a Maurizio Costanzo, che continua a godere di una possibilità di onnipresenza trasversale in tv, tra Rai e Mediaset. Nel segmento c'è anche spazio anche per un piccolo momento di commozione di Timperi, elogiato da Maurizio Costanzo che ha contribuito a lanciarlo. La parte finale della trasmissione è stata invece dedicata alla storia di Valeria Favorito, la ragazza salvata dalla donazione di midollo di Fabrizio Frizzi, che pochi giorni fa si è sposata.