Da quando per la prima volta Peter Morgan ha messo mano a quella che sarebbe diventata una delle serie più seguite di Netflix, ovvero The Crown, la famiglia reale inglese ha sempre storto il naso. Il regno di Elisabetta II è stato indagato e raccontato senza filtri, attraverso quello che dovrebbe essere un prodotto di finzione, ma che invece ha sempre riprodotto la storia intrecciandola con il mistero e anche gli scandali che si sono avvicendati nel corso degli anni. Ed è così che anche davanti al quarto capitolo della serie, comparso da poco sulla piattaforma streaming, il malcontento turba gli animi a Buckingham Palace.

La furia della famiglia reale

Stando a quanto riporta il Sun, chi avrebbe manifestato il suo disappunto nei confronti di quanto viene raccontato nella serie è stato in primis il Principe Carlo, seguito poi da suo figlio William. La ricostruzione della serie che comprende il lasso di tempo che va dal 1979 ai primi Anni Novanta, includendo quindi il matrimonio dell'erede al trono d'Inghilterra e di Diana Spencer. Viene descritta Lady D con le sue debolezze, i disturbi alimentari, l'ansia da prestazione e la consapevolezza di non sentirsi a proprio agio accanto a un uomo che, intanto, coltivava il suo amore segreto con Camilla Parker Bowles. La testata inglese riporta l'indignazione del principe William attraverso le parole di un insider: "non è molto contento. Sente che entrambi i suoi genitori vengono sfruttati e presentati in modo falso e semplicistico per fare soldi. Tutto questo è profondamente ingiusto, soprattutto perché molte delle cose che vengono narrate non rappresentano la realtà". 

Il Principe Harry e l'accordo con Netflix

Intanto, sembrerebbe che uno dei motivi per cui la famiglia reale abbia preso ulteriormente le distanze dalla serie Netflix, risieda nel fatto che il Duca e la Duchessa di Sussex abbiano firmato con la piattaforma streaming un accordo milionario. Questo è quanto ha dichiarato una fonte al Mail on Sunday che ha specificato: "Ci sono perplessità sul fatto che Harry abbia preso milioni dalla società che sta dietro a tutto questo. Dopo tutto, da dove vengono gran parte dei profitti di Netflix? Da ‘The Crown". Da quando Harry e Meghan hanno deciso di rinunciare al titolo nobiliare, allontanandosi dall'Inghilterra e cercando di dar forma ad una vita propria, è iniziata una vera e propria guerra intestina tra i componenti dei Windsor.