Secondo quanto riferisce il settimanale Oggi, in quel di Rai1 si starebbe pensando di ridurre gli spazi in comune tra Francesca Fialdini e Tiberio Timperi a La vita in diretta. Data l’evidente tensione tra i due conduttori, a viale Mazzini starebbero pensando a una soluzione che consenta di mettere un freno alle polemiche. La soluzione immaginata, che potrebbe concretizzarsi già nei prossimi giorni, risiederebbe nel ridurre all’osso gli spazi di conduzione comuni, in favore di blocchi separati ai quali i due conduttori potrebbero approcciarsi individualmente. Si eviterebbero così scomode tensioni in diretta.

Le freddure tra i conduttori de La vita in diretta

A pochi giorni dalla partenza del contenitore pomeridiano di Rai1 si sono già registrati diversi incidenti di percorso tra i due volti del format. A cominciare dall’intervista a Maurizio Costanzo durante la quale la Fialdini ricordò al conduttore quel 29 datole a conclusione di un esame universitario, voto che le avrebbe abbassato la media. Divertito l'inserimento di Timperi: “Hai preso 29 perché eri raccomandata, sennò prendevi 23”. Piccata la replica della collega: “Che battuta è questa? Che battuta è questa? Non so”. Il secondo episodio è avvenuto pochi giorni dopo quando a una signora in collegamento che aveva invitato i due conduttori a cena, la Fialdini rispose: “Separatamente signora, due inviti diversi, abbiamo gusti alimentari diversi”.

Lo sfogo della Fialdini dietro le quinte

L’episodio più discusso di questo debutto ha avuto per protagonista esclusivamente la conduttrice. Dietro le quinte poco prima di entrare in studio, si era sentita la Fialdini gridare: “Fa schifo questo primo copione, fa schifo!”. Tanto era bastato affinché sui social Francesca fosse ribattezzata “la nuova Federica Panicucci”, in riferimento al triste episodio dei fuorionda a Mattino5 contro Francesco Vecchi. Per quelle urla la conduttrice si è scusata sui social, negando di essersi riferita alla sua squadra autoriale: “No, nel mio fuori onda non criticavo gli autori. La squadra di La Vita in Diretta è composta da professionisti, che stimo (e che ringrazio). E loro lo sanno”.