A meno di una settimana dalla fine del Grande Fratello Vip, Dayane Mello entra nell’olimpio dei concorrenti maggiormente seguiti su Instagram. La modella brasiliana del Grande Fratello ha guadagnato consensi fin dall’inizio della sua partecipazione al reality show di Canale5. A votare per lei non sono solo i fan italiani, ma anche quelli brasiliani che si sono appassionati alla vicenda personale di Dayane e al suo percorso all’interno nella Casa. Tale successo le ha consentito di primeggiare più volte al televoto e di guadagnare la finale mesi prima degli altri coinquilini. Ma nell’ultima settimana il gradimento di Dayane è esploso e lo dimostra quanto accaduto su Instagram.

I follower di Dayane Mello su Instagram
in foto: I follower di Dayane Mello su Instagram

Il successo di Dayane Mello su Instagram

Nel corso degli ultimi giorni, curiosamente coincisi con la dichiarazione a Rosalinda Cannavò e la furibonda lite con Tommaso Zorzi, il gradimento di Dayane su Instagram ha fatto un notevole balzo in avanti. Lo dimostra una semplice analisi del profilo personale della modella. Solo pochi giorni fa, il 21 febbraio, Dayane aveva conquistato poco più di 400 mila follower su Instagram, un numero quasi raddoppiato nell’arco di pochi giorni. Oggi 24 febbraio, appena 3 giorni dopo l’ultima data analizzata, il profilo di Dayane conta oltre 700 mila follower. Un successo che coincide con uno dei momenti più intensi che la Mello sta vivendo nella Casa del GF Vip.

Dayane Mello candidata per la vittoria del GF Vip

Dayane è tra i super favoriti in vista della vittoria finale al GF Vip. Finalista insieme a Tommaso Zorzi e a Pierpaolo Pretelli, la modella brasiliana si è guadagnato l’accesso all’ultima puntata del reality show con larghissimo anticipo. A votare per lei è stato il pubblico a casa che, con numeri altissimi, volle regalarle la finale. Amatissima anche sui social, Dayane è una tra le super favorite per la vittoria finale. A “insidiare” il suo primato un altro concorrente particolarmente amato dagli spettatori, Tommaso Zorzi.