A volte, infatti, basterebbe chiedere semplicemente scusa, invece Balotelli ha voluto specificare, puntualizzare e tentare di giustificarsi ulteriormente rispetto alla battuta volgare che ieri sera ha espresso in diretta televisiva al Grande Fratello. Il calciatore era stato invitato per incontrare il fratello Enock, ma nella casa c'è anche Dayane Mello con cui ha avuto una relazione. E proprio a lei, il calciatore, ha rivolto una frase volgare, machista e sessista: quando gli è stato detto che alla ragazza avrebbe fatto piacere che lui entrasse, Balotelli non ha saputo dire di meglio che "Mi vuole lì dentro poi dice ‘Basta, basta fa male'".

Balotelli non ha capito il problema

Il problema principale è che il calciatore non ha capito perché qualcuno si è offeso per quella che per lui è una simpatica battuta. Lo si è visto in trasmissione e anche quando, dopo la trasmissione, si è reso conto di aver scatenato un piccolo putiferio, scrivendo delle scuse a cui ha poggiato le solite frasi di circostanza e apportando come giustificazione alle sue frasi machiste le donne che ha attorno. Ma le due cose non vanno di pari passo, essere cresciuto attorniato da donne non ha nulla a che fare con una battuta stupida e volgare fatta in diretta tv, indipendentemente dal grado di confidenza che si ha con una persona. Al punto che la stessa modella, inizialmente, ha preferito non commentare le parole di Balotelli che, anzi, l'aveva anche presa in giro: "Dai che ti prendo in giro, mamma mia sorridi un po'. Ti voglio bene" e solo a quel punto la conversazione era tornata sui soliti binari.

Le finte scuse del calciatore

"Basta fare le femministe o maschilisti, chiedo scusa per chi si sente offesa ma se non conoscete i rapporti tra persone prima di giudicare informatevi. Ho 2 mamme, 3 sorelle, 1 figlia, le donne sono la mia vita, basta speculare sull'ignoto! Vi voglio bene, buona notte" ha scritto il calciatore che dimostra così di non avere chiaro il problema. Caro Mario, non importa quante donne ti siano intorno, anzi e proprio per il rispetto verso quelle donne che bisognerebbe comprendere che le battute sessiste sono un problema che alimentano una società che usa quelle battute per perpetrare un potere che di certo non ha nelle donne le protagoniste, anzi. Una società patriarcale che continua a essere protagonista sulla tv nazionale.

Nessuno ha capito la gravità

Un'altra cosa assurda è che al momento in cui è stata fatta, nessuno ha capito la gravità di quella battuta. Solo dopo le iniziali risatine compiaciute in studio (sic), è arrivato tardivamente il rimprovero, in diretta, di Alfonso Signorini che ha chiesto a Balotelli di scusarsi. Le immagini, però, parlano chiaro: quando Balotelli ha detto quelle cose nessuno è intervenuto, il conduttore ha tergiversato, la ragazza era in silenzio e si sentivano le risatine in sottofondo. Questo, insomma, è solo l'ennesimo caso che crea polemica nella trasmissione, dopo gli episodi in cui ci sono state frasi di comprensione del fascismo e di incomprensione del razzismo. Insomma, forse è bene cominciare a chiedersi cosa c'è che non va se in poche settimane si è riusciti a mettere insieme questa fila di episodi quantomeno sconcertanti.