Mario Balotelli ha scritto un messaggio nelle sue storie Instagram per chiedere scusa a chi si è sentita offesa per la "battuta" fatta a Dayane Mello durante la puntata del Grande Fratello Vip. Il calciatore, infatti, è stato uno dei protagonisti dell'ultima puntata della trasmissione, quando è entrato nella casa per incontrare il fratello Enock, uno degli inquilini di quest'anno. Nella casa, però, è presente anche Dayane Mello, ex compagna di Balotelli e proprio una battuta nei suoi confronti ha scatenato le proteste nei confronti del calciatore. Prima dell'ingresso della casa Signorini aveva chiesto a Dayane Mello se le avesse fatto piacere incontrare il calciatore e alla risposta positiva il conduttore gli aveva detto "Mario, Dayane ti vorrebbe lì dentro". A quel punto la risposta di Balotelli ha gelato lo studio: "Mi vuole lì dentro poi dice ‘Basta, basta fa male'".

Le scuse di Balotelli

Il calciatore, però, ha dimostrato di non aver capito a fondo il problema e il motivo dell'indignazione nei suoi confronti e così alle scuse ha aggiunto alcune postille che hanno depotenziato il suo messaggio: "Ragazze chiedo scusa se qualcuno si è sentita offesa! Con Dayane ho una confidenza e un modo di parlare tale che potrebbe sembrare volgare ma le voglio un mondo di bene anzi! Quindi basta fare le femministe o maschilisti, chiedo scusa per chi si sente offesa ma se non conoscete i rapporti tra persone prima di giudicare informatevi. Ho 2 mamme, 3 sorelle, 1 figlia, le donne sono la mia vita, basta speculare sull'ignoto! Vi voglio bene, buona notte".

Le scuse in diretta

Durante la diretta, poi, Signorini ha chiesto a Balotelli di chiedere scusa alla ragazza per le parole dette. Una richiesta che non è arrivata quando il calciatore ha fatto quella battuta, ma dopo un po'. Signorini, infatti ha detto: "Devo dire una cosa molto importante e che mi sta molto a cuore. Mario ha regalato a tutti una grande emozione vedendo suo fratello. Purtroppo hai fatto una battuta molto, molto pesante e sgradevole a Dayane che io non avevo sentito, ma mi sento in dovere di dirlo adesso. Era una battuta fuori luogo. Molte donne si potevano sentire offese. Sarebbe bello che tu chiedessi scusa. Se chiedi scusa è per il bene di tutti. Non posso ripetere la battuta". Solo a quel punto il calciatore ha chiesto scusa, più o meno, spiegando di non capire per quale battuta avrebbe dovuto farlo.