10 Giugno 2013
16:27

Il Trono di Spade, nell’ep. 3×10 “Mhysa” un finale aperto e guerre in arrivo

Attenzione: SPOILER Nell’ultimo episodio di Game of Thrones 3×10 “Mhysa” la piccola Arya Stark si vendica per la morte dei suoi cari; Jaime Lannister torna ad Approdo del Re; i dissapori tra Tyrion e Joffrey diventano sempre più duri e la bella e coraggiosa Daenerys giunge a Yunkai.
A cura di Simona Saviano

Inevitabile che qualche telespettatore bollerà come “deludente” il Season Finale di Game of Thrones 3×10 dal titolo Mhysa, in virtù del “palpitante” episodio precedente 3×09 Le piogge di Castamere in cui l’evento delle Nozze Rosse ha catalizzato l’attenzione di milioni di fan e perché, com’è intuibile, è stato un finale “aperto” in cui le tante storylines di cui si compone la serie tv non si sono concluse. Arya e il Mastino sono scappati dai Lannister, lo Sterminatore dei Re Jaime ha fatto ritorno a casa ma privo di una mano e Stannis Baratheon ha capito che la guerra non è affatto conclusa. Inoltre come gli affezionati spettatori de Il Trono di Spade sapranno, nella serie tv HBO niente di conclude (se non con la morte di un personaggio), ma è un costante costruire.

Finale aperto sì, ma ecco qualche conferma per i protagonisti di GoT – Di rimando, abbiamo scoperto che c’è ancora un barlume di speranza per l’eunuco Theon Greyjoy, torturato dal figlio bastardo di Roose Bolton, la sorella Asha ha organizzato una spedizione di Guerra per riportarlo a casa alle Isole di Ferro; Gilly e Sam hanno ritrovato rifugio sicuro al Castello Nero, così come Jon Snow, che dopo aver confessato a Ygritte il suo amore è stato trafitto da tre frecce proprio dalla rossa “baciata dal fuoco”, è ritornato “a casa”, ovvero dai Guardiani della Notte. La stessa Daenerys e il fido Ser Jorah non conoscevano la reazione del popolo di Yunkai alla sua “occupazione non violenta”: acclamata come una Regina, anzi come una “madre”, la Madre dei Draghi ha chiuso la Terza Stagione de Il Trono di Spade sulle spalle degli ex schiavi di Yunkai, in una sorta di stage diving medievale.

Ciò che resta degli Stark: Arya, Sansa, Bran e Jon Snow – La giovane Arya, che ha assistito all'eccidio di sua madre e suo fratello alla corte di Walder Frey (qui le reazioni del pubblico alle Nozze Rosse), non è riuscita a trattenere la rabbia e con astuzia ha ucciso degli uomini di Frey/Lannister, inseguendo una piccola vendetta contro colui che si è fatto beffe di suo fratello Robb mostrando il suo corpo su cui aveva cucito la testa di un lupo. Arya l'ha ucciso brutalmente, aiutata da Il Mastino e la sua ultima frase "Valar Morghulis", pronunciata fissando la moneta che l'Uomo senza Volto le ha regalato in precedenza, fa pensare che a Il Trono di Spade 4 la giovane Stark incontrerà qualche braavosiano a cui consegnarla. Chi ha letto i libri di George R. R. Martin saprà cosa succederà e le disavventure a cui Arya andrà incontro, preannunciate da Melisandre durante l'incontro nell'ep. 3×06 The Climb. Sansa si prepara a vivere le (s)fortune del suo matrimonio con Tyrion Lannister in una sorte di menage a trois con Shae. A nulla sono valsi i diamanti che l'eunuco di Approdo del Re le ha offerto: non ha alcuna intenzione di andar via e lasciare il suo amato Tyrion.

jon_snow
Jon Snow fa ritorno dai Guardiani della notte

Di contro, scopriamo che se dovesse nascere un figlio tra Sansa e Tyrion salirebbe al trono di Grande Inverno. Dopo uno scontro tra Joffrey e Tyrion, quest'ultimo gli fa una minaccia neanche tanto velata per invitarlo a calmare il suo sadismo nei confronti di Sansa: "Forse dovresti rivolgerti a me con piu' cautela.  I mostri sono pericolosi e in questo momento i re stanno morendo come mosche". Ricordiamo questa minaccia che diventerà un passaggio chiave nella nuova stagione di GoT. Bran, dopo aver incontrato Sam e Gilly nel Forte della Notte, ottiene dei pugnali per uccidere gli Estranei e prosegue con coraggio il suo cammino verso la Barriera. Jon Snow incontra Ygritte e, dopo averle dichiarato il suo amore, le comunica che dovrà tornare a casa, ovvero dai Guardiani della Notte. Memorabile il dialogo tra i due: "Devo tornare a casa adesso. Lo so che non mi farai del male. – Tu non sai niente, Jon Snow. – Alcune cose le so. So che ti amo. E so che tu ami me. Devo tornare a casa adesso". Peccato che la bella Ygritte, nonostante il dolore e le lacrime, l'abbia trafitto con tre frecce. Ovviamente a GoT nessuno muore a causa delle frecce e Jon ha fatto ritorno dai suoi amici al Castello Nero.

Una battaglia imminente al Nord – Nella nuova stagione de Il Trono di Spade avremo la coraggiosa Asha Greyjoy che combatterà con i migliori "assassini" delle Isole di Ferro per salvare suo fratello Theon nelle mani del figlio bastardo di Lord Bolton nei territori del Nord: finalmente qualcuno mosso da buoni sentimenti che decide di fare la cosa giusta. Allo stesso tempo Ser Davos ha fatto fuggire Gendry, figlio bastardo del Re morto Robert, dalla morte certa che Melisandre gli avrebbe procurato. Ser Davos poco prima aveva ricevuto una richiesta di aiuto diretta a Stannis Baratheon da parte del Maestro dei Guardiani della Notte a sconfiggere gli Estranei. La stessa Melisandre risparmia la vita del Cavaliere del Re Davos intuendo che ormai la battaglia, quella vera, si giocherà al Nord e non ad Approdo del Re. Si preannuncia una nuova stagione ricca di combattimenti e tanto sangue scorrerà.

Il Trono di Spade - 3x10 Mhysa finale di stagione (sub ita)
Il Trono di Spade - 3x10 Mhysa finale di stagione (sub ita)
8.772 di SimonaSaviano
Il Trono di Spade 3x10 anticipazioni
Il Trono di Spade 3x10 anticipazioni "Mhysa" (FOTO/VIDEO)
Il Trono di Spade Terza Stagione Trailer
Il Trono di Spade Terza Stagione Trailer
41.092 di SimonaSaviano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni