7 Maggio 2016
00:22

I momenti migliori di Ciao Darwin 7 – La resurrezione

Termina oggi 6 maggio la settima edizione di “Ciao Darwin – La resurrezione”. La trasmissione condotta da Paolo Bonolis ha regalato al pubblico imperdibili momenti di televisione. Ecco i 5 che non dimenticheremo presto.
A cura di Stefania Rocco

Volge al termine la settima stagione di “Ciao Darwin – La resurrezione”, trasmissione egregiamente condotta da Paolo Bonolis insieme alla storica spalla Luca Laurenti. Il viaggio darwiniano verso l’identificazione delle caratteristiche necessarie all’uomo del futuro ha regalato al pubblico imperdibili momenti di televisione, gli stessi che hanno reso la trasmissione una tra le più commentate in rete di questo periodo. Il merito è da attribuire alla squadra di autori, all’impareggiabile conduttore ma, soprattutto, ai concorrenti che hanno popolato i vari schieramenti che si sono scontrati nel corso delle 8 puntate andate in onda in prima serata, alcuni dei quali sono riusciti in qualche modo a lasciare il segno. Abbiamo isolato i 5 momenti migliori di questa edizione dello show, 5 momenti imperdibili che hanno lasciato il segno e che non dimenticheremo presto.

Il mistico che somiglia a Gesù

Ospite della puntata andata in onda il 18 marzo scorso, il mistico che somiglia a Gesù è stato certamente uno dei concorrenti più esilaranti e commentati dell’intera edizione del programma. Protagonista di una prova di coraggio ai limiti del surreale, l’uomo ha conquistato il pubblico in studio e quello della rete. Vestito con un saio e apparentemente perso in un viaggio personale, ha invitato gli spettatori ad affidarsi alla meditazione quale unico strumento per affrontare il futuro.

Bonolis scivola e cade

Un altro dei momenti più divertenti di questa edizione dello show si è verificato nel corso della puntata dell’8 aprile scorso quando Paolo Bonolis, diretto velocemente verso il set del “viaggio nel tempo”, ha dovuto fare i conti con un pavimento trattato con troppa cera. Complice la velocità e le scarpe dalla suola liscia, il conduttore è scivolato per poi accasciarsi al suolo per qualche istante. Nulla di rotto per lui che, dopo qualche imprecazione, si è rialzato per portare a termine la sua missione.

Le coreografie di Shaila Gatta

Protagonista indiscussa del corpo di ballo di questa edizione di “Ciao Darwin” è stata Shaila Gatta, ballerina uscita dalla scuola di “Amici”. È a lei che sono state affidate più spesso le coreografie più difficili da eseguire da solista al centro del palco. Entusiasti delle performance della ballerina sono stati i suoi fan che hanno inondato la rete con tutta una serie di complimenti a lei rivolti.

La concorrente cinese

Un altro momento indimenticabile, sebbene per motivi diversi, si è verificato nella puntata andata in onda il 22 aprile scorso. Nel corso della sfida tra italiani e stranieri, una concorrente cinese ha preso il microfono per denunciare gli abusi subiti nel corso degli anni:

Da quando sono in Italia, io ho provato di tutto ma sono stata presa di mira, sono stata messa da parte e allontanata solo perché i miei lineamenti sono stranieri.

Emozionata la giovane si è abbandonata alle lacrime, per essere poi consolata da Bonolis e dai concorrenti della squadra avversaria.

La farfalla della sosia di Belén

Non poteva mancare un omaggio alla bellissima Belén Rodriguez, omaggio che si è verificato nel corso della puntata di “Ciao Darwin” del 29 aprile scorso. Durante un viaggio nel tempo nella storia del Festival di Sanremo, una sosia della showgirl argentina si è mostrata di fronte a pubblico e telecamera in tutto il suo splendore. Indossava l’abito con lo spacco inguinale che Belén rese famoso a Sanremo 2012 ed esibiva nell’inguine il tatuaggio con la farfallina diventato il più chiacchierato d’Italia.

È l'ultima puntata di 'Ciao Darwin 7 - La Resurrezione' la regina degli ascolti tv
È l'ultima puntata di 'Ciao Darwin 7 - La Resurrezione' la regina degli ascolti tv
Penny Lane è la Madre Natura della seconda puntata di Ciao Darwin 7
Penny Lane è la Madre Natura della seconda puntata di Ciao Darwin 7
La concorrente cinese di 'Ciao Darwin 7':
La concorrente cinese di 'Ciao Darwin 7': "Le lacrime erano vere, non ho fatto la vittima"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni