La loro è l'amicizia più turbolenta e bella nata in questa edizione del Grande Fratello Vip 2020: Francesco Oppini e Tommaso Zorzi hanno trovato nella Casa un rapporto fraterno e fatto di grande complicità, hanno litigato e ora sembrano aver fatto pace davvero. A riunirli è stato un argomento delicato per entrambi, il rapporto con le loro reciproche mamme.

La pace tra Tommaso e Oppini

I due amici si sono confrontati spesso negli ultimi giorni, si sono scambiati consigli e hanno finalmente ritrovato il loro equilibrio. "A volte sono uno stronzo, perché ci litigo e mi dà fastidio", spiega Francesco Oppini nel corso della puntata. Si riferisce al suo rapporto con la madre Alba Parietti. "A 38 anni non posso non aver fatto capire a mia madre quanto vorrei sapere come sta veramente", dice commosso. L'argomento tocca molto anche Tommaso, che sul suo rapporto con la mamma spiega: "Il disagio più forte è che mia mamma quando le parlo mi mette sempre davanti alla verità. Perché mi conosce e io tante volte la evito perché mi fa affrontare cose che non voglio affrontare". 

Tommaso Zorzi incontra sua sorella Gaia

Ma in super led, per Tommaso, c'è una sorpresa ad aspettarlo. È sua sorella Gaia, in collegamento video da casa e ha un messaggio per lui. L'influencer si commuove e fatica a trattenere le lacrime di gioia. Con la mamma e con la sorella minore Gaia. "La cosa che mi manca di più di te è ridere insieme", le dice. Lei è entusiasta di vederlo, si scambiano messaggi d'affetto e uno dalla mamma: "Mi ha detto di dirti che ti stai dimostrando l'uomo meraviglioso che sei. Hai fatto vedere il lato più divertente ma anche quello più vulnerabile", racconta Gaia. Una sorpresa che aiuterà Tommaso a ritrovare il suo equilibrio.

Le liti tra Oppini e Zorzi

Ripercorriamo le avventure dei "Zorzini" nella Casa. Il figlio di Alba Parietti e l'influencer hanno vissuto un'intesa immediata, trasformandosi in più di un'occasione in "coppia comica" in numerose scenette tra imitazioni e numeri musicali. Il sodalizio ha conosciuto le prime fratture quando Francesco ha obiettato a Tommaso il fatto di "non ricambiare le stesse attenzioni" che riceverebbe dalle persone che gli vogliono bene. Poi, uno scherzo di Zorzi, che ha finto di dichiararsi a Oppini, ha infastidito il commentatore sportivo. Sembrava che qualcosa si fosse rotto tra i due, tanto che alcune ambigue dichiarazioni di Francesco hanno fatto pensare che quest'ultimo si fosse avvicinato a Tommaso – concorrente amatissimo dal pubblico – soprattutto per strategia. L'atto finale è andato in scena con la lite durante la diretta del 31 ottobre, quando Zorzi si è sentito come "una pedina del suo gioco di scacchi".

Il caso Alba Parietti

Nel frattempo, la scelta di Tommaso di nominare Francesco aveva mandato su tutte le furie Alba Parietti, che dopo aver speso belle parole per giorni sull'amicizia tra il figlio e Zorzi ha definito quest'ultimo "un traditore". L'influencer è rimasto piuttosto amareggiato nel leggere le dichiarazioni della Parietti, che però ha ridimensionato le sue affermazioni in puntata nel corso di un collegamento: "Sono pronta a ricredermi su di te. Perché le persone intelligenti sanno cambiare opinione e chiedere scusa". Francesco si è dissociato totalmente dalle parole della madre.

La riconciliazione tra Oppini e Zorzi

Negli ultimi giorni, Oppini si è trasferito nella stanza blu e la complicità con Tommaso è tornata quella di un tempo. I due si sono confrontati molto sui rispettivi rapporti, parecchio turbolenti, che hanno con le proprie madri. Zorzi ha spinto l'amico a lavorare sul proprio carattere e sul suo atteggiamento nei confronti di mamma Alba. A consacrare definitivamente la loro riconciliazione, il grande abbraccio che la stessa Parietti ha condiviso su Instagram.

Non posso darti soluzioni per tutti i problemi della vita, né ho risposte per i tuoi dubbi o paure, ma posso ascoltarti e condividerlo con te. Non posso cambiare il tuo passato o il tuo futuro. Ma quando avrai bisogno di me, sarò con te.Non posso impedirti di inciampare. Posso solo offrirti la mia mano in modo da poter resistere e non cadere. Le tue gioie, i tuoi trionfi e i tuoi successi non sono miei. Ma mi piace davvero quando ti vedo felice. Non giudico le decisioni che prendi nella vita. Ti sostengo, ti stimolo e ti aiuto se me lo chiedi. Non posso tracciare i tuoi limiti entro i quali devi agire, ma ti offro lo spazio necessario per crescere. Non posso evitare le tue sofferenze quando un po ‘di dolore ti spezza il cuore, ma posso piangere con te e raccogliere i pezzi per rimetterlo insieme. Non posso dirti chi sei o chi dovresti essere. Posso solo amarti come sei e essere tuo amico. In questi giorni ho pregato per te … In questi giorni ho iniziato a ricordare i miei amici più preziosi. Sono una persona felice: ho più amici di quanto immaginassi. Questo è quello che mi dicono, loro mi mostrano. È quello che provo per tutti loro. Vedo la luminosità nei loro occhi, il sorriso spontaneo e la gioia che provano quando mi vedono. E provo anche pace e gioia quando li vedo e quando parliamo, sia nella gioia o nella serenità, in questi giorni ho pensato ai miei amici, tra loro, sei apparsa. Non eri in piedi, né in basso né in mezzo. Non hai guidato o concluso la lista. Non eri il numero uno o il numero finale. Quello che so è che ti sei distinto per una qualità che hai trasmesso e con cui la mia vita è stata nobilitata per molto tempo. E non ho la pretesa di essere il primo, il secondo o il terzo della tua lista. È sufficiente che tu mi voglia come amico. Poi ho capito che siamo davvero amici. Ho fatto quello che ogni amico: ho pregato … e ho ringraziato Dio per te. Grazie per essere mio amico (Jorge Luis Borges)

A post shared by Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) on