Pago ha ammesso che il rapporto tra Serena Enardu e Licia Nunez lo infastidisce perché l’attrice è gay. Lo scivolone è stato registrato dai microfoni del Grande Fratello Vip 2020, trasmesso per effetto della diretta h24 e finito in rete. Palesando la sua gelosia, il cantautore ha tentato maldestramente di coprirsi per non essere ripreso dalle telecamere ma il microfono rimasto acceso ha reso chiaramente udibile la conversazione.

Che cosa ha detto Pago a Serena

Sei geloso?” ha chiesto Serena Enardu al compagno durante una conversazione in giardino che aveva come oggetto il suo rapporto con Licia Nunez. “Sì, perché è omosessuale” ha risposto Pago convinto. “E Stefano?” ha chiesto quindi l’ex tronista, probabilmente riferendosi a un amico comune che entrambi conoscono. “Ma cosa centra? Stefano è omosessuale ma è maschio” ha risposto ancora Pago, evidentemente convinto.

Pago contestato dal pubblico del GF Vip

Le affermazioni di Pago a proposito di Licia Nunez rischiano di modificare la percezione che il pubblico del Grande Fratello Vip ha maturato a proposito del cantautore. Il gradimento nei suoi confronti è già calato con la partecipazione di Serena al reality e la decisione di lui di perdonarla dopo quanto accaduto a Temptation Island Vip. Sarebbe stato sempre lui a sponsorizzare il suo ingresso nella Casa. Il rischio è che, complici le frasi su Licia, il cantautore sardo finisca per risultare sgradito al pubblico del GF. Quanto dichiarato da Pago nella Casa, udibile chiaramente nei video che circolano in rete e che mostrano il momento in questione, potrebbe diventare uno dei temi portanti della prossima puntata del reality.

La replica di Barbara Eboli, fidanzata di Licia Nunez

In un'intervista rilasciata a Fanpage.it, Barbara Eboli ha replicato a Pago e ha espresso la sua indignazione per le parole pronunciate. Reputa quanto detto inaccettabile: "Nel 2020, da donna, da figlia, da sorella e da compagna che ha espresso il suo orientamento sessuale, trovo un atto di bullismo che la vicinanza di Licia a Serena venga additata come dettata da un piacere fisico. Sta passando un messaggio gravissimo. Si induce a discriminare chi non è eterosessuale" e ancora: "Le parole di Pago sono una mancanza di rispetto verso una persona che è dichiaratamente fidanzata e che non si è azzardata a essere maliziosa. Non ti devi permettere, sei omofobico, ignorante e maschilista e io non lo giustifico".