Lunedì 14 settembre debutterà il Grande Fratello Vip 2020, con la prima edizione alla quale Antonella Elia parteciperà nel ruolo inedito di opinionista. Voluta fortemente dal conduttore Alfonso Signorini, che l’ha scelta per affiancare Pupo, la showgirl ha raccontato a Fanpage.it le emozioni che sta vivendo a qualche giorno dal debutto ufficiale. Sostituirà Wanda Nara con la quale, garantisce, non c’è alcuna rivalità. Personalità frizzante, Antonella è uno dei valori aggiunti di questa edizione. Regalerà il suo graffio al programma anche grazie alle caratteristiche distintive che l’hanno resa, negli anni, perfetta per interpretare un ruolo di questo tipo. Ne è consapevole il padrone di casa che l’ha voluta al suo fianco. Perché non si risparmi, cosa che Elia non ha alcuna intenzione di fare.

È tra le novità più attese della nuova edizione del Grande Fratello Vip. Ha paura di questo debutto?

Paura zero, anche se per me ogni debutto è adrenalina pura. In particolar modo questo, dove mi trovo a ricoprire un ruolo particolare e molto importante. Sento certamente la responsabilità e sono molto emozionata ma non vedo l’ora di iniziare. Credo di dover dare tutta me stessa in questo nuovo ruolo e quindi l'adrenalina è a mille.

Nell’arco di un anno è passata da concorrente del reality a spalla, insieme a Pupo, del conduttore di Alfonso Signorini. Quando le hanno proposto di fare il salto?

Questo è per me un anno molto intenso dal punto di vista professionale. Sui social scrivono che “la Elia è stata in grado di lavorare ininterrottamente l’anno del Covid”, che mi fa molto ridere. Mi troverò bene nel ruolo della spalla perché è il mio ruolo. Io sono nata per fare la spalla, sarò nella mia comfort zone, dopo anni di televisione al fianco di monumenti come Corrado, Mike e Raimondo che mi hanno addestrato a essere la spalla perfetta. Alfonso è un fuoriclasse della tv dei giorni nostri e sarà un grande direttore d’orchestra perché ha una visione d’insieme e sono certa che Pupo ed io faremo il nostro.

Ha accettato subito o ha avuto timore?

L’ho saputo circa un mese prima che uscisse la notizia, quando mi è è stato chiesto di fare l’opinionista. Una volta ricevuta la proposta sono rimasta entusiasta e non ho esitato nemmeno un attimo ad accettare.

Il conduttore Signorini ha dichiarato di averla scelta anche per l’inevitabile apporto che il suo spirito battagliero garantirà al programma. Quanto devono temerla i concorrenti di quest’anno?

In qualità di opinionista darò il mio contributo al ritmo e all’esaltazione dei momenti della trasmissione. Io sono battagliera se provocata, i concorrenti faranno il loro. Non ho intenzione di creare scontri, semplicemente esprimerò le mie opinioni. Lo farò a modo mio e dirò tutta la verità, nient’altro che la mia verità.

Sui social sono pronti a scommettere litigherà con Tommaso Zorzi, una delle personalità più frizzanti del cast. Lo crede anche lei?

Non credo assolutamente che litigherò con Tommaso che mi è simpatico e credo che mi farà divertire un mondo con il suo particolare modo di porsi.

Lo scorso anno, al suo posto, sedeva Wanda Nara che il pubblico aveva accolto con particolare favore. Teme l’inevitabile confronto?

Wanda ha dato il suo supporto al programma. Io ho dato il mio come concorrente nella Casa e darò il mio come opinionista. Non c’è confronto ma soprattutto non c’è nessuna rivalità. Semplicemente personalità e mondi diversi alla ribalta. Io e Wanda siamo molto, molto diverse, dalla taglia di reggiseno in poi.

Wanda Nara, ex opinionista del Grande Fratello Vip, insieme a Pupo.
in foto: Wanda Nara, ex opinionista del Grande Fratello Vip, insieme a Pupo.

Lei e Pupo sarete le due facce della stessa medaglia, nessuno dei due è particolarmente mite. Lei, però, nell’ultimo reality al quale ha partecipato ha dimostrato di possedere un lato del carattere incline alla comprensione. Sarà il suo collega, dunque, quello più “cattivo” della coppia?

Pupo non sarà mai cattivo perché è troppo simpatico e qualsiasi cosa dica, anche la più caustica, la regala in modo pungente però con stile e gentilezza. Credo che svilupperò empatia con i concorrenti, avendo vissuto la loro stessa esperienza pochi mesi fa. Però empatia non vuol dire che non li smaschererò nelle loro ipocrisie.

Sulla carta il cast del Grande Fratello Vip sembra notevole. Qual è il personaggio che l’ha convinta di più e quale, invece, teme non incontrerà la sua simpatia?

Credo che quest’anno il cast sia veramente forte e per certi versi meglio ancora del precedente. Caratteri diversi, scintillanti, fortissimi che si scontreranno fin da subito. Però non amo puntare su un cavallo vincente. Voglio godermi i loro percorsi nella Casa, conoscerli per poterli giudicare, senza perdermi in opinioni superficiali.

Partecipano al reality Adua Del Vesco e Massimiliano Morra, attori che sono stati a lungo fidanzati prima che Adua si innamorasse di Gabriel Garko. Quanto impiegherà a scoccare la scintilla tra i due?

Sono molto curiosa di vederli insieme nella Casa. Durante la loro relazione sono stati sempre molto gelosi l’uno dell’altra e, da quello che mi risulta, pare siano rimasti in buoni rapporti. Ma sono certa che Alfonso non mancherà di stuzzicarli e Pupo e io non saremo da meno.

Viene da una precedente esperienza televisiva in cui si è messa in gioco in prima persona, conclusasi con qualche difficoltà. Adesso al GF rivestirà un ruolo “ufficiale”, per la prima volta in un contenitore di questo tipo. Parteciperà mai più a un reality da concorrente?

Non posso affermare con certezza che non ci finirò nuovamente. Per ora preferisco godermi il presente, penso a quello che è adesso e a vivere i momenti a 360 gradi senza andare troppo in là. E devo dire che mi sto divertendo tantissimo.

Alfonso Signorini ha ammesso di averla voluta fortemente, tanto che i suoi ex compagni del GF Vip l’hanno accusata di essere stata “raccomandata” fin dalla sua partecipazione al programma lo scorso anno. Le è dispiaciuto apprendere che abbiano pensato a un accordo?

La maldicenza è figlia dell'ignoranza e dell'invidia. Io volo alto, altissimo. Più che dispiacermi devo ammettere che mi fa una certa tristezza vedere persone che inventano di tutto pur di non cadere nel dimenticatoio.

Si è detta fan degli psicodrammi. Quale scommette sarà il primo che scoppierà nella Casa?

La vita è un continuo psicodramma e tutti prima o poi ne siamo protagonisti. Rispondo con una domanda: chi è l'animo più indomito, selvaggio o irruente? Ecco, lui o lei sarà l'artefice del primo psicodramma. A oggi non saprei proprio dirlo.