Dopo la controversa intervista di Meghan Markle e Harry a Oprah Winfrey che ha fatto tremare la famiglia reale britannica e sta facendo discutere in tutto il mondo, Live – Non è la D'Urso intervista il fratello di lei, Thomas Markle, che non ha risparmiato durissime critiche alla sorella.

‘Harry e Meghan egoisti', l'intervista mentre Filippo è in ospedale

Ricordiamo che Meghan ha due fratellastri maggiori, Yvonne Samantha e Thomas Jr., avuti dalla prima moglie del padre Thomas Wayne Markle. Da anni non ha alcun rapporto con la famiglia paterna, che non ha neppure partecipato al matrimonio. Secondo il fratello, l'intervista a Oprah Winfrey sarebbe stata un vero e proprio show.

Credo che tutta quell'intervista sia stata una produzione hollywoodiana, quasi preregistrata direi, e provata più e più volte. Non vedo molto di lei in tutta questa intervista. Per non parlare della tempistica sbagliatissima, visto che il nonno del principe, Filippo, è in un periodo difficile [a 99 anni, è ricoverato in ospedale da diversi giorni] ed è stato molto egoista da parte loro. Questo mi ricorda ciò che è successo due giorni prima del loro matrimonio, quando mio padre ha avuto un infarto. Non ci sono state chiamate, neanche un messaggio. Non si è accertata delle condizioni di suo padre. Potevano fermare l'intervista e mandarla più avanti, perché la salute del nonno era la cosa più importante.

Accuse di razzismo sarebbero una bugia

Per quanto lui e la sua famiglia siano stati tagliati fuori da Meghan e non abbiano dunque rapporti con i reali, Markle arriva addirittura a sostenere che le accuse di razzismo a personaggi imprecisati della famiglia Windsor (che avrebbero espresso preoccupazioni sul colore del figlio Archie) sarebbero false. Inoltre, l'uomo non crede alle parole sulla depressione che avrebbero spinto la Markle sull'orlo del suicidio.

La bugia più grande? Credo le accuse razziste. Sicuramente ci sono state delle cose ingigantite nel palazzo. Le opinioni di una singola persona, magari origliate, sono solo dei commenti che magari non hanno a che fare con la razza. Non vedo questo razzismo. Se davvero ha pensato al suicidio? Lei sapeva a cosa andare incontro. Non voleva altro che essere sotto le luci della ribalta, voleva che tutto riguardasse Meghan Markle. Ha pensato a se stessa. 40 milioni di dollari per il posto dove vive adesso, ha tutto ciò che una donna possa desiderare, il livello più alto che si possa raggiungere. Non credo che ci possa essere una depressione tale che possa portare a pensare al suicidio. Non parlo con mia sorella dal 2011. Negli anni successivi non ha più parlato con nessuno della nostra famiglia, solo con mio padre qualche volta.

Il presunto ultimatum di Meghan Markle al padre

Non è mancata, infine, una clamorosa rivelazione da parte di Thomas Markle riguardo al padre, cui non venne permesso di partecipare alle nozze con Harry. Ci sarebbe stato un ultimatum preciso da parte dalla figlia.

Vi dirò un piccolo segreto. Mia sorella Samantha mi ha raccontato una cosa: Meghan ha dato un ultimatum a mio padre, quello di disconoscere me e Samantha per poter essere invitato al matrimonio. Ovviamente lui ha risposto di no. Non so se questa cosa veniva da Meghan, ma non è la persona che ho visto crescere. Lui forse non avrebbe avuto tutto quello stress e non avrebbe avuto un infarto, per un padre è dura sentire quella richiesta dalla figlia. Faccio fatica a credere che abbia avuto pensieri suicidi e non abbia avuto sostegno nella Casa Reale. Sicuramente hanno un piano di assicurazione sanitaria. A Oprah dico che sarebbe opportuno sentire l'altra campana, intervistare anche noi. Se fosse una brava giornalista, si sarebbe informata. Vorrei che Meghan Markle dicesse la verità. I commenti sul fatto che siamo lontani parenti mi ha fatto sentire male. Ha mentito riguardo alla sua istruzione e continua a mentire riguardo al ruolo di sua madre. È stato mio padre a lavorare negli studi di Hollywood e a pagare gli studi ed è anche grazie a lui che ha ottenuto la sua prima parte [Markle è stato direttore della fotografia della serie Sposati… con figli]. Non è mai stato reso un centesimo. Dovrebbe realizzare che ha una sola famiglia e che la famiglia è la cosa più importante. Il mio cuore è con tutti quelli che hanno avuto pensieri suicidi. Però non sono d'accordo con questa accusa alla famiglia reale perché non è supportata da fatti. Mio padre sta resistendo abbastanza bene, ma è ferito.