In attesa della finalissima di Temptation Island, quando sapremo finalmente come finirà la storia tra Massimo Colantoni e Ilaria Teolis, parla la single Elena Cianni, in un'intervista su Uomini e Donne Magazine. Pur non potendo sbilanciarsi su come è andata finire tra lei e Massimo (per via dell'accordo che vieta di spoilerare particolari prima della fine dell'edizione), Elena ha spiegato cosa lo ha avvicinato al concorrente dell'edizione.

Sin dai primi giorni, nonostante lui si fosse relazionato con Federica (Lepanto, ndr), tra me e Massimo si è instaurato un rapporto di vera amicizia e complicità che poi successivamente ci ha avvicinati ancora di più. È un ragazzo simpatico e divertente, mi sono sentita subito a mio agio con lui.

Massimo avrebbe trovato serenità in Elena

"Sono sempre stata me stessa anche se non è stato facile superare l’imbarazzo iniziale delle telecamere: sono una ragazza riservata", ha spiegato la Cianni, che nonostante la timidezza e la scarsa familiarità con la tv è riuscita a ritagliarsi un ruolo da protagonista a Temptation. Se all'inizio Massimo appariva vicino a Federica Lepanto, le attenzioni del Colantoni successivamente si sono spostate dalla ex gieffina alla bella Elena. In lei, l'uomo avrebbe trovato qualcosa che Ilaria non sarebbe più stata in gradi di dargli: "Credo che Massimo si sia sentito compreso e ascoltato da me, trovando quella serenità e tranquillità di cui aveva bisogno". Per sapere se lui e la Teolis si lasceranno, non resta che attendere il finale di Temptation Island, in onda con una doppia puntata lunedì 29 e martedì 30 luglio.

Chi è Elena Cianni

Classe 1988, originaria di Valmontone (Roma), Elena Cianni è un’insegnante di zumba e reggaeton e quella fatta a Temptation Island è stata la sua prima esperienza in televisione. A Uomini e Donne Magazine ha spiegato le ragioni che l'hanno spinta a partecipare e qual è stata la reazione dei suoi famigliari.

Ho deciso di partecipare a ‘Temptation Island’ per fare una nuova esperienza. Ero uscita da poco da una relazione finita bruscamente e avevo bisogno di trovare un po’ di serenità e pensare a me stessa. Sono la più piccola di quattro fratelli e tutti mi hanno appoggiata in questa esperienza, coma ha fatto anche mia madre, ritenendo giusto che facessi nuove esperienze e nuoe amicizie. mio padre, essendo un uomo tradizionale e all’antica, all’inizio era un po’ titubante, ma conoscendomi mi ha consigliato – come d’altronde il resto della famiglia – semplicemente di essere me stessa e di ricordarmi i valori che mi sono stati insegnati.