Le anticipazioni della soap turca Daydreamer – Le ali del sogno, relative agli episodi in onda da lunedì 24 agosto a venerdì 28 agosto, svelano che alcuni segreti tra Emre, Aylin e Can stanno per venire allo scoperto, tanto che lui deciderà di allontanarsi per sempre dalle sorelle. Intanto il rapporto tra Can e Sanem vive continui alti e bassi, tanto sono innamorati quanto le interferenze di altri personaggi minano la loro stabilità, tanto che lei deciderà di licenziarsi. Cambiamenti in vista anche per Mevkibe che dovrà fare i conti con un nuovo incarico, realizzando un suo sogno che si rivelerà più difficile di quanto avesse mai immaginato. L'appuntamento è alle ore 14:45 su Canale5.

Lunedì 24 Agosto

Sanem si è impossessata dell'atto costitutivo della società di Emre e Aylin. Forte di questa mossa, minaccia Emre di dire tutto a Can se nell'arco di qualche ora non rivela tutto a suo fratello. Emre, disperata, decide si farsi aiutare da Leyla, seguendo il consiglio di Aylin. L'obiettivo è quello di recuperare il documento di cui si è impossessato Sanem che, intanto, aveva deciso di andare da Can per raccontargli la verità e spiegargli il perché di tante bugie raccontate finora. Ma l'unica prova che aveva a disposizione è ormai sparita.

Martedì 25 Agosto

I piani di Aylin si rivelano sempre più loschi. Approfittando della festa per il nuovo assetto societario dell'azienda, non esita a fare delle dichiarazioni che mettono in crisi i rapporti tra Fabbri e Can, ma soprattutto quello tra Can e Sanem. Intanto, inaspettatamente, Mevkibe si candida a Presidente della Associazione di quartiere.

Mercoledì 26 Agosto

La candidatura di Mevkibe inasprisce ancor di più la rivalità con Aysun, soprattutto in vista del voto. Il fatidico giorno delle votazioni arriva, ma purtroppo si è verificata una parità tra le due fazioni: qualcuno non ha votato e questo voto è necessario per fare la differenza. Nel frattempo Sanem riceve un pacco, da un mittente sconosciuto. Al suo interno c'è un bellissimo abito, con la specifica che venga indossato per il suo compleanno. Una volta arrivata alla festa, Sanem si rende conto che il regalo non era da parte di Can, come aveva sempre creduto, bensì di Fabbri. Di conseguenza, la tensione tra i due sale alle stelle, tanto che Sanem decide di licenziarsi. Quanto è accaduto sarà l'argomento di cui il giorno dopo, in ufficio, parleranno tutti.

Giovedì 27 Agosto

Mevkibe ottiene il titolo di presidentessa dell'associazione di quartiere, ma pur avendolo tanto desiderato, si rende conto che è più difficile di quanto pensasse. Sanem scopre che Leyla ha il documento che inchioda Emre e Aylin, ovvero quello dell'atto costitutivo della società. Leyla è attanagliata dai sensi di colpa e si decide a consegnare il documento a Can. Lui, dopo averlo letto, su tutte le furie si reca da Emre e Aylin dichiarando loro di dimenticarsi di avere un fratello. Intanto Muzaffer prova a rientrare in casa, ma Aysun glielo impedisce e lo manda via consegnandogli dei sacchi pieni con i suoi vestiti.

Venerdì 28 Agosto

Can le prova tutte affinché Sanem rientri in azienda, affinché possa prendere parte alla campagna in favore della “Compass sport”. Arriva anche ad improvvisarsi garzone di bottega, scatenando la sua ilarità, ed effettivamente il piano gli riesce e la convince. Aylin, nel tentativo di screditare Can agli occhi di Huma, perché quest'ultima possa cedere il suo pacchetto di azioni ad Emre, le telefona parlando in malo modo si Sanem. Mevkibe, eletta Presidente dell’Associazione, cerca di barcamenarsi nel suo nuovo ruolo di presidente dell'associazione, prova a gestire le pressioni degli abitanti del quartiere, che le chiedono favori in cambio di regalie. Sanem rientra a lavoro, ma non è u rientro così idilliaco, in quanto nella campagna per “Compass sport” partecipa anche Gamze, una vecchia amica di Can, con cui lui è molto in confidenza, facendo esplodere la sua gelosia.