Anche Maurizio Costanzo è nella nutrita schiera dei fan di Temptation Island. In un'intervista rilasciata a Giornalettismo, ha ammesso di seguire la trasmissione prodotta dalla Fascino di Maria De Filippi. Tuttavia, ha espresso una chiara preferenza per la versione dedicata ai non famosi. Ecco perché preferisce seguire le vicende di coppie che non appartengono al mondo dello spettacolo.

L'opinione di Maurizio Costanzo su Temptation Island

Maurizio Costanzo si è detto felice che la trasmissione torni in tv, perché lo vede come un segnale di ripresa che può infondere speranza a tutti gli addetti ai lavori che sono ancora a casa, dopo il blocco dovuto all'emergenza Coronavirus. La prima puntata del reality di Canale5 condotto da Filippo Bisciglia è prevista per giovedì 2 luglio:

"Sono felice riparta, è un primo segnale forte di ripresa inteso come lavoro non solo per chi fa televisione, non dimenticate mai la filiera. Darà serenità e servirà per non pensare ai problemi. Io lo guardo ma le confesso una cosa: sono fan della versione con i ‘Nip' e non con i ‘Vip'".

Perché preferisce l'edizione Nip

Le coppie di Temptation Island 2020 sono già state annunciate. Delle sei coppie, solo in due c'è un volto noto del mondo dello spettacolo. Stiamo parlando di Antonella Elia e Pietro Delle Piane e Manila Nazzaro e Lorenzo Amoruso. Maurizio Costanzo, che predilige le coppie Nip, può dirsi soddisfatto. Il giornalista ha spiegato che nei concorrenti che non sono già famosi, riscontra più verità rispetto ai vip che partecipano al programma:

"Guardando dal buco della serratura con i personaggi non famosi c’è sempre la curiosità legata alla verità. Il Vip ti può fregare, ecco, perché sa far televisione o almeno qualcuno ce’ prova poi non tutti ci riescono. Sia chiaro. Ma io sono un fan del programma".