Non sempre procede tutto liscio durante la consegna degli inviti di C’è posta per te. Lo dimostra il racconto di Chiara Carcano, postina del popolare people show di Maria De Filippi che confessa a Tv Sorrisi e Canzoni di avere avuto non pochi problemi nel corso di una consegna in particolare. In trasmissione da due anni, Chiara Carcano affianca i colleghi Maurizio Zamboni, Marcello Mordino, Gianfranco Apicerni e Andrea Offredi. Ma è il racconto di Chiara a colpire maggiormente la fantasia dello spettatore. In un’occasione, per allontanare la donna sarebbe stata chiamata addirittura la polizia: “Durante le consegne possono accadere anche degli imprevisti. All’inizio non mi riconoscevano e una volta hanno chiamato addirittura la polizia”.

Dietro le quinte di C’è posta per te, il racconto della postina Chiara Carcano

Mi commuovo per le storie, mi capita ogni volta! Singhiozzo così tanto dietro le quinte che mi devono portare via”, racconta ancora Chiara, che ammette di guardare C’è posta per te con lo stesso trasporto degli spettatori, “Il vip che vorrei incontrare a C’è Posta Per Te? L’ho già incontrato ed è Johnny Depp. Mi sentivo male solo ad averlo così vicino. Oltre la gioia di incontrare le star c’è anche il lavoro e consegnare le buste non è facile. Cerco di non sono invasiva, suono piano ma se si affacciano dalla finestra inizio a urlare: ‘Sono la postinaaa!’”.

Chiara Carcano
in foto: Chiara Carcano

La squadra di lavoro di C’è posta per te

Chiara spende belle parole non solo per i colleghi e la conduttrice Maria De Filippi, ma anche per tutte le persone che lavorano dietro le quinte di un people show che si conferma di grandissimo successo, curando passo dopo passo le storie mandate in onda: “Il segreto di C’è posta Per Te? Il gruppo di lavoro che c’è dietro. Io sono una goccia in un oceano meraviglioso di persone che hanno a cuore, ancora più del programma, il valore delle storie raccontate. Ovviamente guardo C’è Posta Per Te, ma anche gli altri programmi di Maria, seguo con grande interesse i ragazzi di ‘Amici’. Avrei voluto partecipare”.