La trama e le anticipazioni della nuova puntata di Daydreamer – Le ali del sogno, la soap con Can Yaman e Demet Özdemir in onda domenica 6 dicembre 2020. L'appuntamento è alle ore 16:20. Canale5 proporrà un nuovo episodio. Can si rifugia in un luogo segreto per sfuggire a tutti. È molto deluso da Sanem e preferisce starsene da solo. La ragazza, però, troverà un modo per raggiungerlo. Ecco dove eravamo rimasti e cosa succederà nella soap turca.

Dove eravamo rimasti

Nelle puntate precedenti di Daydreamer – Le ali del sogno, Fabbri e Aylin sono stati arrestati. Can è venuto a sapere che Sanem ha venduto il profumo a Fabbri e ha preso le distanza da lei. Ha deciso di rifugiarsi in un luogo segreto per starsene da solo per un po'. Sente di non potersi più fidare di nessuno. Sanem ovviamente è distrutta. Leyla ha provato ad aiutarla chiedendo a Emre di rivelarle il luogo in cui si trova Can. Vediamo cosa accadrà nella prossima puntata in onda domenica 6 dicembre.

Anticipazioni puntata di domenica 6 dicembre

Nella puntata di Daydreamer – Le ali del sogno, in onda domenica 6 dicembre, Can intende trascorrere alcuni giorni da solo per metabolizzare quanto accaduto negli ultimi tempi. Non rivela a nessuno dove ha intenzione di recarsi, neanche a sua madre. Emre rivela a Huma una destinazione sbagliata, per trarla in inganno. Teme, infatti, che la madre possa usare quell'informazione per manipolare ancora una volta la vita sentimentale del figlio. Non ha affatto torto. Huma, infatti, appena apprende la destinazione di Can la rivela subito a Polen per permetterle di raggiungerlo. Ovviamente la ragazza non se lo fa ripetere due volte. Parte immediatamente, ma il suo tentativo di passare alcuni giorni con Can si rivela vano dato che la destinazione è quella sbagliata. Sanem, invece, viene a sapere il luogo in cui Can si trova davvero. Così, lo segue e mette in scena un incontro casuale. Intanto, Leila – ancora ferita per quanto accaduto con Emre – vuole che tra loro ci sia solo un rapporto professionale. Aria di crisi tra Cengiz e Ayhan.