Amici 2019 si rivoluziona (per l'ennesima volta). Il regolamento del talent show di Canale 5 non è mai stato così elastico e soggetto a modifiche come quest'anno: dopo l'addio dei due direttori artistici Ricky Martin e Vittorio Grigolo, che hanno lasciato ufficialmente la trasmissione, cambia tutto. Addirittura, da sabato 11 maggio le squadre si sciolgono e la gara degli allievi si trasforma in un "tutti contro tutti". Non esisteranno più, dunque, i Blu e i Bianchi, in un'edizione che sta puntando al colpo di scena continuo per rendere più interessante la gara.

Emma Marrone, Mara Venier e Gerry Scotti giudici

Inoltre, solo per la puntata dell'11 ci saranno tre nuovi giudici, in sostituzione di Loredana Bertè che è costretta ad assentarsi per la data bolognese del suo tour nei teatri. Oltre alla già annunciata Mara Venier, eccezionalmente in trasferta dalla Rai, vedremo anche due habitué del mondo di Maria De Filippi come Emma Marrone (già in passato direttore artistico di Amici) e Gerry Scotti (giudice esterno anche nel 2012 e nel 2014).

Ospite speciale Raffaella Carrà

Da giorni è nota la presenza di Raffaella Carrà nella settima puntata: ora sappiamo che vestirà i panni di ospite speciale. Già lo scorso anno si parò di una sua ospitata ad Amici, poi saltata. Stavolta, tra lei e Maria De Filippi c'è stato uno scambio di favori, dal momento che la Queen Mary è stata intervistata dalla Carrà nel suo programma di Rai3 "A raccontare comincia tu". Ricordiamo che gli allievi rimasti in gara sono i cantanti Mameli, Giordana Angi, Tish e Alberto Urso e i ballerini Umberto Gaudino, Rafael Quenedit Castro e Vincenzo Di Primo. Resta in sospeso la sfida tra Mameli e Umberto per l'eliminazione, che nella puntata del 4 maggio non è stata portata a termine per via di un problema fisico di Gaudino.