Alioscia Grossi è stato eliminato da ‘Amici 19‘. Il ballerino era molto amato dal pubblico, che ricordava la sua partecipazione a ‘Chi ha incastrato Peter Pan‘ nel 2010, all'età di 7 anni. In queste ore, il profilo ufficiale del talent condotto da Maria De Filippi, ha comunicato che Alioscia Grossi non ha superato l'esame di sbarramento e deve abbandonare la scuola.

La coreografia di Alioscia non ha soddisfatto i professori

Alioscia Grossi ha avuto quattro settimane per preparare una coreografia. Tuttavia, il risultato finale non ha impressionato i professori. Hanno rimarcato, infatti, come abbia eseguito alla perfezione solo il suo cavallo di battaglia: la coreografia sulle note di ‘Zombie'. Timor Steffens gli ha comunicato: "Insieme abbiamo deciso che forse è meglio che tu te ne vada". Veronica Peparini ha detto di averlo visto "bloccato" e lo ha invitato a impegnarsi di più in un processo di crescita. Anche Alessandra Celentano si è detta d'accordo con loro: “Alioscia in quattro settimane non hai portato a termine la coreografia in modo sufficiente. Con le tue coreografie ti senti sicuro perché ci hai lavorato per mesi o un anno, qui è troppo per te. In un’ora o un giorno devi avere le coreografie pronte”.

La reazione di Alioscia Grossi

Sebbene deluso, Alioscia Grossi ha accettato il verdetto con estrema umiltà. Ha ringraziato i professori e ha aggiunto: "Mi dispiace tanto, però rispetto quello che mi dite. Non smetterò di ballare. Grazie mille per tutto". Poi ha raggiunto gli altri allievi della scuola di ‘Amici' e ha comunicato loro la decisione dei professori: Hanno detto che non sono pronto, è giusto così. Hanno detto che quando sono entrato in base a quello che ho portato ero più forte. E questo lo so anche io”.