Nella giornata di ieri, Valerio Staffelli ha consegnato ad Alice Sabatini un tapiro d'oro, per via dell'ormai nota gaffe sulla Seconda Guerra Mondiale. Miss Italia 2015, poco prima di essere incoronata, ha dovuto rispondere alla domanda di Claudio Amendola che le ha chiesto in quale epoca avrebbe voluto vivere. La risposta, che ha causato grandi polemiche, è stata:

"Nel'42, per vedere realmente la Seconda Guerra Mondiale. Sui libri ci sono pagine e pagine, io volevo viverla, tanto so' donna e il militare non l'avrei fatto e me ne sarei stata a casa".

Inutile dire, che l'ironia della rete non si è fatta attendere. Poco dopo, nel corso di un'intervista rilasciata a Urban Post, la Sabatini ha spiegato:

“Non sono riuscita a espormi bene, considerando che sono stata la prima a essere intervistata. Non è stata una gaffe in realtà, mi sarebbe piaciuto essere come la mia bisnonna, che è ancora viva e mi parla sempre della seconda guerra mondiale. Avrei voluto provare ciò che ha passato lei in quegli anni, nel bene e nel male. Ovviamente tutti mi hanno guardato con aria sconvolta e non sono riuscita a spiegarlo bene. Ma penso che mi avrebbero insultata anche se avessi risposto diversamente“.

Alice Sabatini: "Ecco cosa è successo davvero con Valerio Staffelli"

Valerio Staffelli le ha consegnato un tapiro. Mentre si trovava con l'inviato di Striscia la Notizia, però, la miss sembrerebbe aver fatto un'altra gaffe. Quando le è stato chiesto quale personaggio storico italiano ammirasse di più, lei – dopo alcuni tentennamenti – ha replicato: "Michael Jordan". Questo è ciò che è possibile vedere nel servizio andato in onda. Su Facebook, però, Alice Sabatini è tornata sull'accaduto e ha dato la sua versione dei fatti. Ha spiegato cosa sarebbe realmente successo mentre si trovava con Valerio Staffelli.