924 CONDIVISIONI
Grande Fratello Vip 2020/2021

Alfonso Signorini ricorda Gigi Proietti al GF Vip: “Vorremo sempre bene all’ottavo re di Roma”

Alfonso Signorini ha reso omaggio a Gigi Proietti. Il conduttore del Grande Fratello Vip 2020 ha aperto la quindicesima puntata del reality ricordando l’amatissimo attore: “Vorremo sempre bene all’ottavo re di Roma”. Proietti è morto nel giorno del suo ottantesimo compleanno, lunedì 2 novembre.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Daniela Seclì
924 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello Vip 2020/2021

La quindicesima puntata del Grande Fratello Vip 2020, si è aperta nel segno di Gigi Proietti. L'attore è scomparso nel giorno del suo ottantesimo compleanno, generando grande tristezza non solo nel mondo dello spettacolo ma anche tra i tantissimi fan che hanno sorriso e riflettuto grazie alla sua arte. Alfonso Signorini, dopo aver menzionati i temi che avrebbe trattato in serata, ha ricordato con affetto l'artista.

Alfonso Signorini ricorda Gigi Proietti

Alfonso Signorini ha preso la parola e ha ricordato Gigi Proietti: "Voglio fare un saluto, un ricordo speciale. Voglio dedicare come tutti noi, un pensiero al grande Gigi Proietti. Ci ha lasciato purtroppo, il giorno del suo ottantesimo compleanno. Sono tutti in piedi qua nello studio per salutare l'ottavo re di Roma, come era stato definito. Grandissimo mattatore, talento straordinario. Mi piace ricordare Gigi con una sua frase che la dice lunga ed era un manifesto di vita. Lui diceva sempre: ‘Quando vedete qualcuno che non ride, prendete un po' le distanze, mi cominciano a venire i sospetti'. Ti vorremo sempre bene, ciao Gigi". Tutti i presenti in studio, si sono alzati in piedi e hanno applaudito Gigi Proietti.

GF Vip regolarmente in onda, la Rai cambia programmazione

Gigi Proietti è un personaggio amatissimo dagli italiani. Non sorprende, dunque, che nel giorno della sua morte, i palinsesti televisivi gli dedichino un ricordo. Mediaset  ha affidato questo compito a Rete4, dove alle ore 16:45 è andato in onda il film Febbre da cavallo. Su Canale5, invece, la programmazione è rimasta invariata e il Grande Fratello Vip è andato in onda regolarmente. Una scelta diversa rispetto a quella del servizio pubblico. Oggi, lunedì 2 novembre, su Rai1 avrebbe dovuto fare il suo esordio la serie televisiva Gli orologi del diavolo con Beppe Fiorello, Nicole Grimaudo e Claudia Pandolfi. La fiction è slittata alla prossima settimana con un doppio appuntamento lunedì 9 e martedì 10 novembre. La programmazione della prima serata di Rai1, invece, è completamente dedicata al maestro Proietti. Alle 20:30, andrà in onda lo spettacolo Cavalli di battaglia. Alle 23:55, invece, andrà in onda un appuntamento speciale con Techetechetè che ripercorre la sua brillante carriera.

Gigi Proietti è morto nel giorno del suo compleanno

Gigi Proietti era ricoverato in una clinica romana già da quindici giorni. Aveva avuto un arresto cardiaco. Nella giornata di ieri, le sue condizioni si sono aggravate e sono trapelate le prime, preoccupanti notizie. Si è appreso, infatti, che l'attore era ricoverato in terapia intensiva. Nelle prime ore di lunedì 2 novembre, la famiglia ha comunicato la sua morte: "Nelle prime ore del mattino è venuto a mancare all'affetto della sua famiglia Gigi Proietti". 

924 CONDIVISIONI
2284 contenuti su questa storia
GFVip, Biagio D'Anelli allontana Miriana troppo gelosa: "Sono single, faccio quello che voglio"
GFVip, Biagio D'Anelli allontana Miriana troppo gelosa: "Sono single, faccio quello che voglio"
I 5 momenti imperdibili della quindicesima puntata del GFVip: Giucas Casella ipnotizza lo studio
I 5 momenti imperdibili della quindicesima puntata del GFVip: Giucas Casella ipnotizza lo studio
Amedeo Goria sull'ipotesi di un figlio da Vera Miales: "A 68 anni non me la sento di essere papà"
Amedeo Goria sull'ipotesi di un figlio da Vera Miales: "A 68 anni non me la sento di essere papà"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views