Alessandro e Florinda sono stati protagonisti di una delle storie trasmesse nella puntata di C’è posta per te andata in onda sabato 23 gennaio. Era stato lui a contattare il people show condotto da Maria De Filippi perché la trasmissione lo aiutasse a recuperare il rapporto con la ex compagna che lo aveva lasciato dopo avere scoperto un tradimento. In studio, davanti alle promesse dell’uomo di non ripetere l’errore, Florinda aveva deciso di perdonarlo. E a distanza di qualche mese dal momento in cui i due si sono ritrovati – le puntate di C’è posta per te sono state registrate in estate – i due stanno ancora insieme. Le dimostrano le foto di coppia pubblicate sui social, Facebook e Instagram in particolare. L’ultimo post di Alessandro con la compagna risale a ieri.

La storia di Alessandro e Florinda a C’è posta per te

Era stato Alessandro a contattare la redazione di C’è posta per te perché Maria De Filippi e la sua redazione lo aiutassero a recuperare il rapporto con la compagna. Florinda lo aveva già perdonato dopo avere scoperto un tradimento ma aveva deciso di lasciarlo definitivamente dopo avere scoperto alcune conversazioni dell’uomo con una collega.

Perché Florinda ha deciso di perdonare Alessandro

È stato necessario l’intervento di Maria De Filippi perché Florinda decidesse di perdonare Alessandro. La conduttrice, compresa la portata del sentimento che ancora legava la donna all’ex fidanzato, l’ha spinta a perdonarlo nonostante gli errori commessi dall’uomo. “Ci pensavo in questi giorni a una vita senza di lui. Ci pensavo. Pensavamo a dei figli, ma alla fine farò la nonna. Nel mio quarantesimo compleanno, tre anni fa, mi ha chiesto di sposarlo. Ma per me contava solo stare con lui, non mi interessava il matrimonio. Mi ha distrutta, mi ha fatto veramente del male. Non avevo mai provato un dolore così grande. Non è vero che con l'altra donna si sono visti una sola volta. So che si sono visti il 21 giugno, ho saputo da fonti certe che era con lei. Era il giorno del compleanno di Alessandro. Poi ho scoperto i messaggi anche con un'altra collega. Sembrava che da parte di lei ci fosse un piccolo sentimento. Se una donna dice ‘Mi manchi'… Diceva di avere capito e poi ha iniziato con un'altra”, lo aveva accusato, prima di decidere di aprire la busta.