6 Maggio 2014
18:21

Al “Chiambretti Supermarket” in vendita anche gli esseri umani

Dai corridoi di Mediaset iniziano a trapelare alcune indiscrezioni sul nuovo programma di Piero Chiambretti. La polemica è dietro l’angolo visto che la trasmissione pare darà modo di acquistare gli esseri umani, chiamati appunto “humani”, messi regolarmente in vendita sugli scaffali del negozio televisivo.
A cura di Eleonora D'Amore

"Il pubblico dei social potrà comprare alcuni prodotti direttamente da noi. Avremo anche una centralinista, Venice, che seguirà il brillante mercato della Rete": con queste parole Piero Chiambretti aveva in parte descritto il nuovo programma in partenza "Chiambretti Market", che andrà in onda da martedì 13 maggio tutti i giorni alle 23.50 su Italia1. Sulla programmazione incessante della durata di un mese, il noto conduttore aveva detto: "Ho preferito la terapia d'urto per metter in pratica la mia ‘killer application', ossia dare molta densità alla propria presenza in tv per fidelizzare i telespettatori. Le dirette saranno tre, nelle altre serata ci sarà un mix del meglio e del peggio a cui aggiungeremo qualche inedito".

La polemica sulla vendita degli "humani" – Poche le anticipazioni, diverse le indiscrezioni trapelate nelle ultime ore dai corridoi Mediaset, una delle quali farà particolarmente discutere. A quanto pare, infatti, oltre alla vendita dell' "arte in tutte le sue forme: quadri, libri, musica e spettacolo in generale", si venderanno anche gli esseri umani. Prodotti esposti su scaffali chiamati "Humani" potranno essere acquistati regolarmente dai telespettatori interessati, ponendo così le basi per la polemica abbastanza certa su quanto la mercificazione di questi ultimi possa essere ben accolta dal grande pubblico televisivo che da anni segue Chiambretti.

Niente pubblico e molto personale – Tra gli altri rumors spicca, poi, l'assenza di pubblico e la presenza di una cassiera (probabilmente molto avvenente) nonché di aitanti commessi, ai quali è stato rivolto un appello per la regolare assunzione: in meno di due giorni pare siano pervenute più di 500 candidature, tra le quali sono spiccati curriculum a dir poco interessanti, che forniranno ulteriori personaggi dei quali parlare. L'appuntamento è stato lanciato per martedì 13 maggio in seconda serata e l'hashtag #nonsolofrutta aveva in qualche modo preannunciato l'ennesima "provocazione" televisiva del Pierino nazionale.

Chiambretti:
Chiambretti: "Nel supermarket venderemo umani, per farli arrivare a fine mese"
Seconda lettera di Corona al
Seconda lettera di Corona al "Chiambretti Supermarket"
Chiambretti:
Chiambretti: "Supermarket è un frullato pop. Volevo 'illuminare' Italia 1"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni