3.948 CONDIVISIONI
C'è posta per te 2021
31 Gennaio 2021
00:57

Zaniolo aiuta Alessandro, 18enne cresciuto dal compagno della madre: l’assegno consegnato in studio

Il protagonista dell’ultima storia della puntata di C’è posta per te del 30 gennaio è Maurizio, che scegli di fare una sorpresa al figlio della moglie Monia, scomparsa qualche anno fa. Per Alessandro, che ha cresciuto come un figlio, ci sono Nicolò Zaniolo e la madre Francesca Costa. Il campione della Roma ha voluto fare un generoso regalo al ragazzo: “Sei tu che sei d’esempio per me, non il contrario”.
A cura di Stefania Rocco
3.948 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
C'è posta per te 2021
 

I protagonisti dell’ultima storia della puntata di C’è posta per te andata in onda il 30 gennaio sono Maurizio e Alessandro, figlio 18enne della moglie Monia, scomparsa qualche anno prima. La donna ha affidato al compagno Alessandro prima di morire, confidando che lo avrebbe cresciuto come un figlio. E così è stato. Maurizio se ne è preso cura. “Lo amo più di quanto ami me stesso”, ha dichiarato senza riuscire a trattenere lacrime di commozione per quel ragazzo che lo ha scelto come padre.

L’arrivo di Nicolò Zaniolo e della madre Francesca Costa

Maria De Filippi ha raccontato la storia di Maurizio e Monia, morta a causa di una malattia mentre era ancora giovanissima. È stato lui a crescere Alessandro come se fosse suo figlio, benché tra i due non ci siano legami di sangue. L’affetto tra padre e figlio è profondo e palese. In studio per Alessandro c’è Nicolò Zaniolo, campione della Roma, squadra del cuore del ragazzo. Lo accompagna la madre Francesca Costa, alla quale è legatissimo. “Siamo coetanei. Io ho 21 anni e tu ne hai 18. Ma non sono io a essere d’esempio per te, sei tu che sei un esempio per me”, dice Nicolò ad Alessandro.

Un assegno per Alessandro, regalo di Nicolò Zaniolo

Nicolò è rimasto colpito dalla storia di Alessandro e Maurizio, tanto da volere fare lui stesso un regalo ai due. È Maria De Filippi a consegnare al padre del ragazzo un assegno compilato direttamente in studio, dono del calciatore. “Da questo momento in poi potrai contare su di me”, promette il giovane campione, intenzionato a mantenere i rapporti con Alessandro. Quando l’assegno viene consegnato a Maurizio, l’uomo sgrana gli occhi, evidentemente colpito dalla generosità del calciatore. Padre e figlio si incontrano dopo avere tolto la busta, profondamente legati da un rapporto che ha commosso lo studio e gli spettatori di C’è posta per te.

3.948 CONDIVISIONI
60 contenuti su questa storia
Alessandra Amoroso in lacrime a C'è posta per te per le tre sorelle che hanno perso mamma e papà
Alessandra Amoroso in lacrime a C'è posta per te per le tre sorelle che hanno perso mamma e papà
Elisabetta ha tradito Enrico, Maria De Filippi svela: "Colpa di un trauma subito da un parente"
Elisabetta ha tradito Enrico, Maria De Filippi svela: "Colpa di un trauma subito da un parente"
Alessandra Amoroso, Luciana Littizzetto e Gemma Galgani nell'ultima puntata di C'è posta per te 2021
Alessandra Amoroso, Luciana Littizzetto e Gemma Galgani nell'ultima puntata di C'è posta per te 2021
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni