25 Febbraio 2015
12:53

Will de “Il nostro piccolo grande amore” compie 5 anni

Bill Klein e Jennifer Arnold oggi avranno il loro bel da fare. Il piccolo Will, infatti, compie 5 anni. Il bambino è stato in grado di conquistare il cuore del pubblico con la sua tenerezza e con la grande forza dimostrata nell’affrontare i suoi problemi di salute.
A cura di Daniela Seclì

Ha fatto sciogliere il cuore degli spettatori di mezzo mondo, con la sua tenerezza e la sua forza. Il piccolo Will Klein del docu-reality "Il nostro piccolo grande amore", oggi compie cinque anni. I fan della serie tv hanno usato la rete per fare i loro auguri a quel bimbo che è riuscito a conquistarsi il loro affetto.

Il mese prossimo andrà in onda la settima stagione. Dalle anticipazioni si è appreso che gli spettatori potranno assistere a delle nuove importanti tappe della vita del bambino. Will Klein verrà battezzato. Bill e Jen hanno spiegato che in quell'occasione non solo era elegantissimo ma non ha fatto nessun capriccio:

“Ero un po’ preoccupata da come Will e Zoey avrebbero preso il versare l’acqua sulla loro testa, ma sorprendentemente è andato davvero tutto bene! I capelli di nostro figlio erano pettinati all’indietro. Sembrava proprio un piccolo bambino italiano nella Brooklin degli anni ’50!”

Will, inoltre, nella nuova serie inizierà a frequentare l'asilo, sara iscritto ad un corso di nuoto e festeggerà il suo primo Halloween insieme all'inseparabile sorellina Zoey.

L'adozione e le delicate condizioni di salute

Era marzo del 2013 quando Bill Klein e Jennifer Arnold annunciarono ai fan:

"Siamo entusiasti di annunciare che abbiamo adottato un bel bimbo dalla Cina. Siamo orgogliosi di accogliere William nella nostra famiglia."

Il piccolo aveva solo tre anni, ma già aveva conosciuto la sofferenza ed era stato costretto a passare lunghi periodi in ospedale. William, come Bill e Jen, è affetto da una forma di nanismo. La sua condizione, lo ha portato a dover affrontare dei delicati interventi in tenerissima età. Il bambino presentava anche difficoltà a respirare, oltre a problemi di udito. Ogni intervento, ovviamente, era per la sua mamma e il suo papà, fonte di grande preoccupazione. Molti spettatori ricorderanno ancora le parole di Jen e le sue speranze poco prima che il piccolo affrontasse le operazioni:

"Speriamo che il risultato di questi interventi sia 1- che lui riesca a respirare meglio e 2- che riesca a sentire. Con la perdita dell'udito ha anche un ritardo nell'uso della parola. Anche se è doloroso per lui sottoporsi alle operazioni, so che è la cosa giusta da fare."

Un fratellino premuroso per la piccola Zoey

Come gli spettatori ben sanno, Bill e Jen hanno adottato anche una bimba, Zoey. All'inizio erano preoccupati perché non sapevano come Will avrebbe accolto la notizia dell'arrivo della sorellina. Temevano che si creassero delle gelosie. Will, invece, si è dimostrato un perfetto ometto di casa. Ha accolto la piccola con grandi sorrisi e poi ha sciolto ogni preoccupazione di Bill e Jen, baciando teneramente il piedino di Zoey. Da allora, Will si è mostrato sempre molto protettivo nei confronti della sorella, portando pazienza anche quando la bimba fa i capricci.

Grazie a Will, Jen ha sconfitto il cancro

Jennifer Arnold ha dovuto affrontare una dura battaglia contro un cancro all'utero. Una lotta da cui è uscita vincitrice. La donna non ha mai fatto mistero del fatto che la forza per andare avanti le sia derivata proprio da Will e da Zoey. Non voleva andarsene prima di averli visti crescere:

"Continuavo a pensare che volevo assistere al matrimonio di Will e a quello di Zoey. Volevo vedere cosa sarebbero diventati da grandi".

Il nostro piccolo grande amore: le anticipazioni della settima stagione
Il nostro piccolo grande amore: le anticipazioni della settima stagione
Il nostro piccolo grande amore, il primo Natale di Will e Zoey in casa Klein
Il nostro piccolo grande amore, il primo Natale di Will e Zoey in casa Klein
Le 3 regole di Jen Arnold per coltivare il suo "piccolo grande amore"
Le 3 regole di Jen Arnold per coltivare il suo "piccolo grande amore"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni