580 CONDIVISIONI

Virginia Raffaele è meglio di Belen

La Belen secondo Virginia Raffaele è il personaggio televisivo del momento, ne imita alla perfezione voce, postura ed esibizionismo e con la complicità dell’effetto farfalla e dei pomeriggi domenicali di “Quelli che il calcio” adesso la sua popolarità sta salendo alle stelle.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
580 CONDIVISIONI
La Belen secondo Virginia Raffaele è il personaggio televisivo del momento, ne imita alla perfezione voce, postura ed esibizionismo e con la complicità dell'effetto farfalla e dei pomeriggi domenicali di "Quelli che il calcio" adesso la sua popolarità sta salendo alle stelle

C'è una nuova irriverente stella della comicità nel panorama della tv italiana, lei è Virginia Raffaele che con la superba imitazione di Belen Rodriguez a Quelli che il calcio sta letteralmente rubando la scena a tutte le imitatrici italiane. Una caricatura indovinata sia nei modi che nei tempi, laddove il personaggio della soubrette argentina, dopo il terremoto dell'effetto farfalla a Sanremo 2012 e tutto il concatenarsi di eventi su di lei, è diventato amato/odiato dal pubblico italiano. Quindi la bravissima Virginia ne riprende i manierismi e l'esibizionismo, imitando la voce alla perfezione e spingendo molto sull'esagerazione delle sue forme. Sapiente ed importante anche la presenza della conduttrice Victoria Cabello che sa essere un'ottima spalla, complice anche l'esperienza insieme sin dai tempi di Victor Victoria su La7, ma il punto forte di Virginia Raffaele è l'improvvisazione sugli eventuali interventi degli altri ospiti in studio. Così accade che quando Selvaggia Lucarelli prova ad interagire, la Belen secondo Virginia risponde con la cadenza pacata argentina: "Ma che simpatica, chi è la bambina spocchiosa di chi questa qui? Cosa fa? E' narcolettica?". 

La carriera di Virginia Raffaele parte da lontano. La brillante comica romana muove i primi passi nell'Accademia Teatro diretta e gestita da Pino Ferraro, dopodiché una lunga trafila in teatro le da l'occasione di esordire per il grande schermo in Romanzo Criminale di Michele Placido. A Quelli che il calcio ci arriva già sotto la gestione di Simona Ventura, ma soltanto come semplice inviata sui campi e sarà il 2009 l'anno del boom come imitatrice quando la Gialappa's la sceglie per l'imitazione di Cristina Del Basso in Mai dire Grande Fratello Show e, da quel momento, comincia l'ascesa televisiva di Virginia che, l'anno scorso, è stata scelta da Simona Ventura per l'imitazione di Eleonora Brigliadori alla scorsa edizione de L'Isola dei famosi. Attualmente a Quelli che il calcio sta imitando con successo anche i personaggi di Ornella Vanoni, della criminologa Roberta Bruzzone e della poetessa transessuale Paula Gilberto do Mar. Ma è senz'altro con l'imitazione di Belen Rodriguez che Virginia Raffaele sta conquistando il suo pubblico che, oltre ad apprezzarla per simpatia, riconosce alla comica romana anche un fascino magnetico. E allora forse è proprio vero che Virginia Raffaele è anche meglio di Belen.

Foto: Virginia Raffaele Facebook

580 CONDIVISIONI
Virginia Raffaele e la giornata tipo di Belen [VIDEO]
Virginia Raffaele e la giornata tipo di Belen [VIDEO]
Virginia Raffaele porta la sua Belen ad Amici [VIDEO]
Virginia Raffaele porta la sua Belen ad Amici [VIDEO]
Virginia Raffaele e la storia di Belen, Stefano ed Emma Marrone
Virginia Raffaele e la storia di Belen, Stefano ed Emma Marrone
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views