È stato il giorno di Vanessa Incontrada a Viale Mazzini. È stata presentata in Rai la nuova fiction con l'attrice spagnola, "Come una madre", il primo progetto dopo il grande successo di "20 anni che siamo italiani". Raggiunta dalle telecamere di Giornalettismo, inevitabile è la domanda sul Festival di Sanremo 2020. Tra le undici donne scelte da Amadeus per le serate della kermesse in diretta dal Teatro Ariston, lei non c'è e la cosa ha fatto molto rumore. Ma la Incontrada mantiene le distanze e risponde con un secco "no comment" alle domande su Sanremo.

Le parole di Vanessa Incontrada

Vanessa Incontrada ha evitato ogni domanda sul Festival di Sanremo: "Non è la sede corretta e non ne voglio parlare". Solo questo e non altro. Tutto il resto delle sue dichiarazioni sono state dedicate alla fiction al via domenica 2 febbraio 2020, due giorni prima del Festival.

Le polemiche su Amadeus

Nel corso della conferenza stampa introduttiva del Festival, Amadeus ha presentato Francesca Sofia Novello con parole che non sono piaciute all'opinione pubblica. Amadeus, accusato di sessismo per aver parlato del concetto di bellezza come "un merito", si è successivamente difeso: "Sono stato frainteso". Anche le frasi sul "passo indietro" non sono state gradite:

Francesca è una scommessa personale perché ero curioso. Questa ragazza molto bello, sappiamo essere la fidanzata del grande Valentino Rossi. Ma è stata scelta da me – intanto per la bellezza – ma per la capacità di stare con un grande uomo ma stando un passo indietro.

Anche il Ministro Paola De Micheli ha attaccato Amadeus alle telecamere di "Otto e mezzo", il programma di La7 condotto da Lilli Gruber: "Il Festival di Sanremo? L’anno prossimo il passo indietro lo fa Amadeus e mettiamo una donna alla conduzione". Il clima si è infuocato.