Come ampiamente prevedibile, il Coronavirus ferma anche Uomini e Donne. L’emergenza sanitaria che ha letteralmente stravolto il paese ha reso impossibili le registrazioni del Trono Over e del Trono Classico. Un programma, Uomini e Donne, al quale prendono parte persone di ogni regione e che quindi è assolutamente impossibile da realizzare viste le stringenti disposizioni del governo che impediscono gli assembramenti e la presenza di un alto numero di persone all'interno di uno spazio chiuso come può essere uno studio televisivo.

Di conseguenza, a partire dal 23 marzo il programma pomeridiano di Canale 5 condotto da Maria De Filippi verrà sospeso e non andrà in onda fino a quando la situazione non renderà possibili nuove registrazione. A dare la notizia in anteprime è stato Bubino Blog, che informa come nella settimana dal 16 al 20 marzo andranno in onda le ultime registrazioni della trasmissione, per lo più dedicate ai più giovani. L’ultima puntata inedita del Trono Over è stata infatti trasmessa il 13 marzo.

Uomini e Donne sostituito da una serie di film

A partire dal 23 marzo Uomini e Donne verrà sostituito da una programmazione alternativa e non verranno, dunque, riproposte repliche. Al posto del contenitore pomeridiano Canale 5 tramstterà una serie di film quali Secret millionaire, Inga Lindstrom, Pure Country, Rosamunde Pilcher, Disegno d’Amore.

Stop a Uomini e Donne, prosegue Amici

La decisione di sospendere Uomini e Donne è in linea con i provvedimenti che stanno riguardando la maggior parte dei programmi Rai e Mediaset. Il solo show esente dalle limitazioni per l'emergenza Coronavirus è il serale di Amici, che da due puntate va ormai in onda senza pubblico in studio e con il rispetto delle regole di distanza minima tra le persone anche per quel che riguarda le prove di ballo e i quadri di Giuliano Peparini, con il direttore artistico che ha messo a punto dei "quadri" in grado di rispettare le regole previste.