"Mi sono concessa a dei cavalieri, ma c'è anche chi lo fa di nascosto e non lo dice": è la rilevazione shock di una ex dama del Trono Over di Uomini e Donne, Valentina Dartavilla Lupi. Nel programma "lo fanno tantissime altre donne senza dirlo", sostiene la Lupi in una intervista rilasciata al blog Più Donna. La donna ha abbandonato il programma dopo essersi contesa il cavaliere 50enne Maurizio Guerci con la 71enne Gemma Galgani.

Le rivelazioni shock di Valentina

La Lupi, protagonista di alcune discussioni perché pare essersi concessa a due dei cavalieri del programma, lo dice chiaramente: "Non sono offesa e le critiche mi scivolano addosso, nel programma lo fanno tantissime altre donne senza dirlo. Io l’ho detto perché alla fine non ho fatto niente di male e non ho ucciso nessuno". Gli opinionisti, Gianni Sperti e Tina Cipollari, inizialmente "mi accusavano, ma poi si sono ricreduti su di me e anche loro hanno cominciato a difendere il fatto che non bisogna subito additare le persone. Se non lo avessero fatto probabilmente non sarei rimasta li sei mesi".  Valentina si dice dispiaciuta per non aver trovato un compagno – come invece è capitato a tante altre persone passate per lo studio di Maria De Filippi – e ammette: "Ho anche io delle colpe e non ho mai detto di aver fatto un percorso perfetto, ma credo che nel programma non c'era nessuno che rispecchiava quello che io stavo cercando".

Il triangolo con Gemma e Maurizio

La dama del dayting show, dopo essere uscita con Maurizio (che in contemporanea usciva anche Gemma Galgani) ha deciso di chiudere la frequentazione per via di un bacio dato dall'uomo a Gemma. La Lupi nell'intervista ha parlato del rapporto con il cavaliere conteso con la dama torinese (da oltre 11 anni nel programma):

"Io e Maurizio siamo usciti tre volte, anche perché per me è un bellissimo uomo e ci sa fare, è un vero cavaliere. Non mi disturbava certo che uscisse con Gemma, anche perché  alla fine avrebbe fatto una scelta. Quando ha baciato Gemma però sono rimasta molto delusa, anzi direi più che altro disgustata. Da quel momento ho mollato il colpo anche se ammetto che se lui avesse scelto, in quel momento, di uscire solo con me, io sarei tornata sui miei passi. Invece lui è rimasto impassibile e allora ho capito che non gliene fregava nulla di me. Da quel momento si è polemizzato perché è venuto fuori che io ero stata in intimità con due cavalieri del parterre e Maurizio, quando lo ha saputo ha iniziato, a ‘sputtanarmi'. Da qui sono nati degli asti".

I commenti su Armando e Nicola

Durante una puntata andata in onda a dicembre è emerso che "Valentina avrebbe avuto dei rapporti intimi con Nicola Mazzitelli, assente per Covid. I due sarebbero stati d'accordo nell'aspettare il suo ritorno per poi uscire fuori insieme". Da lì una serie di attacchi da parte di Maurizio, che si è sentito preso in giro da Valentina. La Lupi ha ammesso: "Appena sono arrivata lui mi ha molto colpita esteticamente. Siamo stati insieme e mi ha giudicata male, lui nega ma a me non interessa. Alla fine io lo so che è successo".

La Lupi ha parlato anche del chiacchierato Armando Incarnato:

"Dopo che ho chiuso con Maurizio ho rivalutato Armando grazie a degli interventi che mi sono piaciuti. All'inizio lo trovavo arrogante, poi ho capito che potevamo avere qualcosa in comune e ho giocato la mia ultima carta con lui. Gli ho fatto capire che ero interessata, ma ero sicura di prendere un palo e infatti così è stato. Lui ha criticato il mio carattere e la cosa non mi è piaciuta, così  da quel momento ho deciso di andar via da Uomini e Donne anche perché non era rimasto nessuno a interessarmi."