Martedì 16 febbraio è stata registrata una nuova puntata di Uomini e Donne: una registrazione che avrebbe portato parecchie liti, al limite della rissa, tra l'altro con il coinvolgimento della nuova tronista Samantha Curcio. Scopriamo cos'è successo grazie alle anticipazioni fornite dal sito Vicolodellenews.it: grande protagonista della giornata è stato Armando Incarnato.

Maria De Filippi evita la rissa tra Riccardo e Armando

Già nel filmato di presentazione, Samantha Curcio aveva dimostrato di non avere peli sulla lingua e di avere le idee ben chiare sul programma, lanciando anche una frecciatina ad Angela Nasti ("Freg*a epica, ma passava le esterne a dire "Quanto sono bella""). Chiamata in causa per un parere su Armando, la 30enne di Sapri ha dato un parere negativo su Incarnato, dando il via alla lite. Armando l'ha accusata di essere maleducata, l'opinionista Gianni Sperti l'ha difesa e ne è scaturita una discussione molto accesa e confusionaria. Come se non bastasse, Maria De Filippi ha chiamato in causa anche Riccardo Guarnieri che, inserito nella lite, ha sfiorato la rissa con Armando. Incarnato, prima di uscire dallo studio ha rivolto al cavaliere pugliese una battuta infelice, chiedendo alla nuova dama Federica di restare per Riccardo, al fine di sbloccarlo nell'intimità. A quel punto Riccardo si è infuriato e ha cercato di uscire anche lui dallo studio: è stato trattenuto dalla De Filippi, che ha così evitato un possibile scontro fisico dietro le quinte.

Cos'è successo a Uomini e Donne

Per quanto riguarda il trono classico, Samantha si è resa protagonista anche di un diverbio con il corteggiatore Francesco. Inoltre, ha deciso di eliminare Michael, che reputa sensibile ma sarebbe stato troppo pesante in esterna, parlandole della morte del padre. Si è invece trovata bene in un'esterna con Ugo. Insomma, la partenza della Curcio nel programma di Canale 5 è decisamente scoppiettante. Nel corso della registrazione, si è assistito inoltre al riavvicinamento tra Roberta Di Padua e Riccardo, che hanno deciso di rivedersi, e all'ennesimo attacco di Tina Cipollari a Gemma Galgani: l'opinionista prima le ha fatto chiudere il microfono, poi ha costretto la regia a usare un distorsore vocale per farla parlare come una papera.