La televisione post covid sta prendendo forma e, come vi avevamo raccontato qualche settimana fa, alcune delle produzioni di maggiore rilievo partono dal Centro di produzione Rai di Napoli. Non solo la partenza di Made In Sud dal 16 giugno, tra le prime produzioni di prima serata inedite dopo la pandemia, ma Fanpage.it apprende che anche Un Posto al Sole potrebbe ripartire con le riprese delle nuove puntate a partire da lunedì 15 giugno. Uno scenario pieno di se, considerando le circostanze e gli aspetti formali da chiarire, la necessaria compatibilità tra il protocollo della task force Rai e della società di produzione Fermantle, ma l'intenzione sarebbe proprio quella di far partire la soap partenopea in onda ininterrottamente da più di 20 anni su Rai3.

Test sierologici sul set, come potrebbe ripartire la soap

L'intenzione sarebbe quella di partire da riprese in esterna, che naturalmente renderebbero più semplice il rispetto delle norme anticovid, per poi estendere il tutto alle riprese interne, così da riavviare completamente la macchina, ferma da più di due mesi ormai. Naturalmente andranno osservate tutte le regole per prevenire il contagio e si parla della possibilità che attori e persone presenti sul set vengano sottoposti a test sierologici che permettano di tracciare eventuali contagi.

Lo stop alle repliche di Un Posto al Sole

Un segnale di ripresa che sarebbe importante, soprattutto a fronte dello stop alle repliche di Un Posto al Sole determinato dal nuovo direttore di Rai3 Franco Di Mare il quale, non appena nominato, aveva deciso di fermare gli episodi storici proposti dalla rete da quando erano terminate le puntate inedite proprio in virtù dell'emergenza sanitaria.

Quando ricomincia Un Posto al Sole?

Se anche le riprese di Un Posto al Sole dovessero ripartire il 15 giugno, sarebbe difficile capire quando la soap potrà tornare in onda. In tempi "di pace" tra le riprese e la messa in onda trascorrevano dai 30 ai 45 giorni. Non è escluso che, proprio in virtù della necessità di accelerare i tempi di ripresa, in questo caso si possa fare di tutto per abbassare a 15 giorni la finestra temporale per iniziare a mandare in onda le nuove puntate di Un Posto al Sole. Se lo augurano tutti, dagli attori ai tecnici, fino ai telespettatori.