Le anticipazioni della soap ‘Un posto al sole‘, relative agli episodi in onda da lunedì 17 febbraio a venerdì 21 febbraio, svelano che Clara confiderà ad Alberto di essere incinta. L'uomo reagirà male e spingerà Clara a prendere una decisione molto dolorosa. Marina, intanto, subirà le conseguenze di un tragico evento. L'appuntamento è alle ore 20:45 su Rai3.

Lunedì 17 febbraio

Alberto vorrebbe tornare a vivere a palazzo Palladini, ma gli altri inquilini non sono affatto felici di accoglierlo. Clara, inoltre, gli darà una notizia che lo colpirà. Arianna continua a fare i conti con la sua crisi sentimentale. Inaspettatamente, però, riceve una visita che potrebbe portarla a chiarire ogni dubbio.

Martedì 18 febbraio

Andrea e Arianna finalmente si riconciliano. Una notizia improvvisa, però, li sconvolgerà. Intanto, Clara comunica ad Alberto di essere incinta. La reazione dell'uomo non sarà affatto quella sperata. Davanti alla sua negatività, Clara prenderà una decisione dolorosa. Serena comincia ad avvertire il peso delle mille incombenze di una mamma single, poi ricompare Leonardo.

Mercoledì 19 febbraio

Qualcuno trama nell'ombra per distruggere la felicità ritrovata di Filippo e Serena. Andrea e Arianna potranno finalmente adottare un bambino. La donna intende prima avere un chiarimento con Samuel. Alberto si ritrasferisce a Palazzo Palladini. L'uomo si vedrà costretto ad accettare tutte le scelte dei condomini.

Giovedì 20 febbraio

Marina cerca di riabilitare la sua immagine concedendo un'intervista, ma il tentativo si rivela un buco nell'acqua. Così, la donna decide di affrontare Rosato. La sua decisione potrebbe rivelarsi pessima. La cena tra Filippo e Serena avrebbe dovuto portare al loro riavvicinamento. L'intervento di Leonardo, però, fa scaturire un esito imprevisto.

Venerdì 21 febbraio

Un tragico evento, del tutto inaspettato, getterà un'ombra su Marina. Michele e Silvia sono molto preoccupati. Sono convinti, infatti, che Rossella voglia andarsene di casa. Le cose, però, potrebbero non stare davvero così.