Dopo la pausa dovuta alle feste natalizie, torna su Canale5 Daydreamer – Le ali del sogno. La soap turca approda in prima serata con una lunga notte dedicata all'amore burrascoso di Can e Sanem, interpretati da Can Yaman e Demet Özdemir. Giovedì 7 gennaio, a partire dalle ore 21:20 e fino alle ore 00:20 sarà possibile assistere a tre nuovi episodi della soap. Ecco tutte le anticipazioni delle trame.

Sanem ha un incidente, viene investita da un'auto

Polen incoraggia Can a trovare nuovi stimoli lavorativi. Così, le propone di partire insieme a lei e trasferirsi nei Balcani. Sanem, stanca di correre dietro a Can, dopo questo ennesimo sviluppo decide di licenziarsi. Subito dopo, però, accade una tragedia inaspettata. Viene investita da Yigit, che allerta prontamente i soccorsi. Inizialmente le condizioni sembrano serie, poi però a seguito dei controlli, la giovane viene rassicurata e dimessa. Yigit, che si sente in colpa per l'accaduto, le sta accanto e si offre di riaccompagnarla a casa, scatenando la gelosia di Can.

Yigit sempre più affascinato da Sanem

Yigit sembra sempre più interessato a Sanem. Le chiede il numero di telefono. Leyla, in un momento di distrazione, lascia cadere per sbaglio il diario di Sanem nell'auto di Yigit. Così, fornisce all'uomo la perfetta scusa per richiamarla. Yigit, infatti, telefona a Sanem e le fa sapere di avere trovato il suo diario. Ammette di averlo letto e si complimenta per la sua scrittura. Poi, le svela di essere un editore e di essere disposto a leggere una bozza scritta da lei. Sanem è contenta per questa opportunità, ma è anche sempre più avvilita perché le manca Can. Quest'ultimo, intanto, decide di rimandare la partenza.

Can è geloso del rapporto tra Yigit e Sanem

Yigit fa una proposta a Sanem. Le chiede di lavorare nella casa editrice che sta fondando e ribadisce di essere disposto a pubblicare un suo romanzo. Il suo evidente interesse per Sanem arriva alle orecchie di Can, che è sempre più geloso. Sanem ha un confronto con Can e riesce a convincerlo a non partire. Muzaffer escogita un modo per promuovere i prodotti biologici.