12 Marzo 2015
10:34

The Voice of Italy stabile negli ascolti, la Champions fa il botto

Resta stabile negli ascolti il format condotto da Federico Russo con i giudici Francesco e Roby Facchinetti, Piero Pelù, Noemi e J-Ax. La serata viene vinta da Italia 1 che trasmette il match di Champions League tra Chelsea e PSG.

Forse occorrerà osare di più alla prossima edizione, perché "The Voice of Italy" i numeri li ha, può sfondare il tetto dei 3 milioni. Non ci riesce perché al mercoledì la concorrenza delle partite di calcio è pressante, stringente e vale come una giusta attenuante. Restano stabili gli ascolti, pur riconoscendo al format una freschezza che lo scorso anno, nell'edizione di Suor Cristina, tuttavia non c'era: 2.917.000 telespettatori netti, ancora un leggero calo, per uno share del 12.06%. Il boom è su Italia 1 dove c'è stato l'appassionante match valido per l'accesso ai Quarti di Finale di Champions League tra Chelsea e Paris St.Germain, che fa registrare ascolti per 4.136.000 telespettatori netti, share del 15.2%. Seconda piazza per il ritorno di "Velvet", la risposta Rai a "Il Segreto": la prima puntata della seconda stagione vale 3.585.000 telespettatori per uno share del 12.98%.

Su Rai Tre tiene "Chi l'ha visto? con Federica Sciarelli ha registrato nell'anteprima 1.939.000 (6.57%) e nel programma 2.955.000 telespettatori, share del 12.21%. "Immaturi", primo capitolo della saga con Raoul Bova, Ambra Angiolini e Ricky Memphis ha registrato ascolti per 1.713.000 telespettatori, share del 6.59%. Su Rete 4 l'intramontabile "Il piccolo Lord" registra ascolti per 1.713.000 telespettatori, share del 6.59%. Su La 7 "Le invasioni barbariche" registra ascolti per 459.000 telespettatori, share del 2.12%.

The Voice con il fratello di Mietta

Tra i personaggi da ricordare nella puntata andata in onda ieri sera, sicuramente c'è il fratello di Mietta, Valerio Miglietta. L'artista alla fine ha scelto di essere guidato da Piero Pelù. Il frontman dei Litfiba ha scherzato: "Faremo la versione rock di Trottolino Amoroso".  Valerio viene Taranto e sul palco ha portato tanta grinta con un pezzo di Lucio Battisti, "Insieme a te sto bene". Non sarà semplice per lui riuscire ad imporsi, l'età avanza (ha già 42 anni) ma potrà giocarsi sicuramente un'occasione.

I quattro finalisti di The Voice of Italy 2015
I quattro finalisti di The Voice of Italy 2015
The Voice Of Italy: gli eliminati del secondo Live
The Voice Of Italy: gli eliminati del secondo Live
Fabio Curto: a The Voice of Italy vince il cantautorato per cui non siamo pronti
Fabio Curto: a The Voice of Italy vince il cantautorato per cui non siamo pronti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni