Nel corso della quarta puntata di Temptation Island Vip, Anna Pettinelli e il fidanzato Stefano Macchi hanno lasciato i villaggi. A scatenare la richiesta di falò di confronto anticipato è stato il feeling nato tra l’uomo e la single Cecilia Zagarrigo. Gli ultimi giorni hanno visto Anna Pettinelli fare sempre più fatica a contenere la gelosia nei confronti del fidanzato. L’evidente attrazione del doppiatore nei confronti della single Cecilia Zagarrigo l’ha profondamente disturbata e obbligata a fare i conti con la sua gelosia. Serena Enardu ha tentato invano di farla ragionare prima che la speaker radiofonica decidesse di lasciare definitivamente il villaggio. “Non puoi concedergli una caz***ta senza significato? Non ha fatto niente di male” ha tentato di dirle, ma la Pettinelli non ha voluto sentire ragioni ed è apparsa sempre più determinata a lasciare il villaggio da sola.

 

L’ultimo falò di Anna Pettinelli, la richiesta di uscire da sola

Al falò che ha preceduto quello di confronto, la Pettinelli ha avanzato la sua richiesta: “È mai capitato che una fidanzata lasci il villaggio senza il falò di confronto? Lui ha perso di vista tutto, ha perso di vista la nostra storia. Non riconosco più il mio uomo, c’è troppo contatto fisico tra loro. Non mi piace questo gioco”. Di fronte al secondo video, Anna è sembrata disperata tanto da confermare la decisione di lasciare il villaggio da sola: “Non lo voglio più vedere questo deficiente. Il suo egoismo è grosso come la Sardegna. Non gli interessa la mia sofferenza. Mi sta mancando di rispetto. Sono entrata qui dentro e ho perso, la buttato la nostra storia. Voglio andare via da sola, senza parlare con lui. Ve lo lascio. Mi faccio la mia valigia e torno a casa”.

Il falò di confronto con Stefano Macchi

Dopo avere riflettuto qualche ora, la Pettinelli ha comunicato ad Alessia Marcuzzi di avere cambiato idea e di volere un falò di confronto. Appresa la decisione della fidanzata, Stefano si è detto sorpreso: “Mi prendete in giro? Ma che stro***a è questa?”. Cecilia Zagarrigo si è sciolta in lacrime e Stefano l’ha abbracciata prima di andare via. Arrivato in spiaggia e vista Anna da lontano, Stefano le è corso incontro e ha provato ad abbracciarla. Vista la freddezza della compagna e i suoi modi bruschi, si è rabbuiato: “Non mi lanciare le cose contro con violenza e non toccarmi se usi questo tono. Non ho fatto niente. Se viene qui Cecilia ti ride in faccia. Siamo solo amici, era la mia compagna di giochi. Sono arrabbiato perché mi hai tirato fuori da lì per una cavolata”. A quel punto la Pettinelli gli ha urlato contro: “Io sto male e tu pensi al fatto che ti ho tirato fuori dal parco giochi? Forse non hai capito che torno a casa da sola e ti lascio qua”. Il confronto tra i due volge al termine: Stefano tenta di giustificarsi ma Anna è ferma sulla sua posizione. Dopo avere visto alcuni video di lui e Cecilia, Stefano si scusa: “Ti giuro che non ero in cattiva fede, mi sono solo divertito. Mi dispiace averti fatta stare male”. Le sue parole hanno convinto la compagna che, tra le lacrime, ha deciso di perdonarlo: “Me lo porto via questo catorcio”.