Falò di confronto immediato richiesto nella seconda puntata di Temptation Island in onda mercoledì 23 settembre: è stato Gennaro Mauro a chiederlo alla fidanzata Anna Ascione, che però ha inizialmente rifiutato: "Non lo voglio. Il burattino in questa relazione sono io, ora non lo voglio più essere. Lo vedrò quando deciderò io". Alla fine, il confronto è avvenuto e si è concluso con la rottura tra i due. Sarà definitiva? Sembra che il finale sia ancora da scrivere, come ha fatto capire Alessia Marcuzzi.

Le parole di Anna fanno infuriare Gennaro

Cos'è accaduto a Gennaro e Anna, tanto da spingere lui alla richiesta del falò? Benché siano insieme da ben sei anni, sembra che i due si detestino profondamente e che i soldi siano il fulcro dei loro problemi. In particolare, Anna ha più volte parlato male del compagno accusandolo di essere il classico figlio di papà. Già intenzionato a chiedere il confronto, Gennaro si è infuriato ulteriormente di fronte a queste parole pronunciate dalla fidanzata: "I genitori gli hanno insegnato zero. Io gli ho dovuto insegnare che agli anziani si dà del "tu". In quella famiglia c'è crisi di valori. La macchina l'ha avuta come regalo di laurea da papi, lui è stipendiato da papi. Lui f…e e dorme, quello fa". Gennaro non ha perdonato ad Anna l'aver citato i suoi cari:

Posso aver sbagliato mille cose, ma mettere la famiglia in mezzo no. Sei anni insieme e sentire tutto questo schifo è una botta. Confermo il falò di confronto immediato, sennò peggiorerà sempre di più.

Anna rifiuta il falò, lui minaccia di andarsene

A quel punto, si è aperta una girandola di colpi di scena. Prima Anna ha rifiutato il falò, spingendo Gennaro a uno sfogo furioso con gli altri fidanzati: "Cosa fa lei? Studia? Manco studia, sta sette ore al giorno su Instagram. I soldi sono miei, non suoi. Io voglio le attenzioni che merito. Tu puoi avere mille problemi al mondo ma non puoi dare a me le colpe. Una donna non si comporta così. Io non voglio una ragazzina, voglio una donna". L'uomo si è detto deciso a uscire da solo in ogni caso, tanto che a quel punto Anna ha dovuto capitolare e accettare il falò. Gennaro ha manifestato l'intenzione di andarsene comunque, ma alla fine si è deciso a incontrare Anna.

Il falò di confronto tra Anna e Gennaro

Il falò è stato a dir poco turbolento, gestito a fatica da una paziente Alessia Marcuzzi che si è stupita di come i due fidanzati vedano la realtà in due modi completamente diversi. Anna si è detta vittima del compagno: "Ho sentito una persona che ha umiliato la mia famiglia e ha detto che sono un'arrampicatrice sociale e una parassita. Mi hai fatto mancare la dignità. Mi hai fatto sentire un burattino nelle tue mani. Io non mi sono voluta sposare perché temevo di perdere quel poco di libertà che ho, di diventare un oggetto". Ancora più irruente Gennaro:

Tu quando mai mi hai detto che ho sbagliato? Lo penso davvero che sei una parassita, cosa fai ? Devi studiare, hai fatto solo un esameTu ti umili da sola, umili me e la mia famiglia. Quando ci sei stata per me? Io so chi sono, la mia famiglia è venuta dal niente. Per me vali zero. Prima ti amavo alla follia. Per me le cose materiali non contano, dei soldi non mi interessa. Se lei mi regala l'iPad io faccio la faccia così. Perché io voglio il bigliettino. Io le ho regalato una polaroid e ho dovuto mandarla indietro perché lei voleva la cintura firmata.

Nell'impossibilità di trovare un punto di incontro, Gennaro ha quindi deciso di lasciare Temptation Island senza Anna, che è scoppiata a piangere. La loro storia, però, non si conclude qui: Alessia Marcuzzi ha annunciato che ci saranno nuovi sviluppi nel corso della trasmissione e infatti il finale della puntata ha regalato un altro colpo di scena. Gennaro è tornato, ha ammesso in lacrime di essere ancora innamorato di Anna e le ha chiesto un altro falò. Scopriremo nella terza puntata se lei ha accettato.

"Prima ti amavo alla follia…" #TemptationIsland

A post shared by Temptation Island (@temptationisland_official) on