Falò di confronto anticipato e agitato quello tra Valeria Liberati e Ciavy a Temptation Island 2020. È Andrea Maliokapis a chiedere di incontrare la compagna a una sola settimana dall’ingresso nei villaggi. Lo ha fatto per porre fine alla conoscenza tra la sua compagna e il single Alessandro Basciano, ormai sempre più vicini a scambiarsi un bacio. Quando Ciavy chiede a Valeria il falò di confronto, il single cerca di dissuaderla ma la fidanzata, convinta di volere chiudere la sua relazione, accetta di incontrare il compagno.

Ciavy aggredisce Valeria, non le permette di parlare

Un istante dopo averla rivista, Ciavy è un fiume in piena. Aggredisce la compagna deridendola per l’atteggiamento tenuto nel villaggio e non consente a lei di rispondere: “Hai fatto schifo, ma la dignità di donna dove ce l’hai? Dopo un giorno e mezzo stavi già abbracciando un altro. Dici che non ti stimo e non sono innamorato di te e perché? Perché ti comporti così, sono quattro anni che ti comporti così. Devi andare in giro a testa bassa. La gente in giro ti prenderà in giro”.

Filippo Bisciglia costretto a intervenire

Io ho visto un video in cui dici che non sei innamorato di me. Mi hai messo le peggio corna ogni giorno” prova a replicare Valeria, spiegando al compagno le ragioni del suo atteggiamento. Ma Ciavy la interrompe subito dopo, non le consente di parlare tanto che Filippo Bisciglia è costretto a intervenire e a mettersi fisicamente tra i due. “Mi hai fatto sentire piccola così per anni. Un uomo per 7 giorni mi ha fatto sentire importante” continua ancora Valeria. Ciavy la interrompe ancora: “Lo hai baciato. Lo hanno visto tutti. Non voglio nemmeno rivedere i video. Sei entrata in una casa senza telecamere. Non ti fai schifo?”.

Valeria Liberati lascia Ciavy

Finalmente Valeria comunica a Ciavy la sua decisione: ha capito di non amarlo e di volere tornare single, indipendentemente da come andrà la relazione con Alessandro Basciano. “Mi hai rinchiusa in casa per due anni. Mi ha completamente annullato per due anni. Eliminando le uscite con le amiche, le passeggiate. Io stavo a casa e lui usciva perché mi sentivo in colpa per una cosa che avevo fatto in passato”. Valeria prosegue rivolta verso Filippo, specificando cosa l’ha convinta a tornare single: “L’ultimo tradimento suo l’ho scoperto a dicembre ma io lo perdonavo ogni volta perché mi sentivo in colpa. Ero convintissima di amarlo, per me era tutto. Lui in realtà non mi ha mai perdonato e io non ho perdonato lui. Il nostro era un amore malato. Il problema è un altro: in questi 7 giorni sono tornata ad amarmi. Pensavo che mi sarebbe mancato da morire. Adesso ho capito che non lo lasciavo per paura, mi mancava il coraggio. Adesso l’ho ritrovato. Mi ha fatto passare le pene dell’inferno”. “Ma dove ti ami? Stai tremando e piangendo” la prende in giro ancora Ciavy ma Valeria ha ormai smesso di ascoltarlo. “Sei così piccola Valeria. Io esco a testa alta” è l’ultimo affondo di lui. Valeria è convinta: comunica di volerlo lasciare e abbandona il villaggio da sola.