27 Luglio 2012
16:59

Tata Adriana da La7 a DeAgostini: “A SOS Tata è tutto vero, nessun copione” (INTERVISTA)

Adriana Cantisani in esclusiva su Fanpage giura che le storie di S.O.S. Tata su La7 sono vere, senza copioni nè regia. La Tata “californiana” sarà il volto del nuovo canale di DeAgostini su Sky.
A cura di Fabio Giuffrida

tata adriana

E' una tata sorridente, preparata ma anche simpatica: stiamo parlando di Adriana Cantisani, meglio conosciuta dal grande pubblico come Tata Adriana, una figura di riferimento per il programma televisivo di La7 S.O.S. Tata dove si cerca in tutti i modi di tenere a bada i più piccoli, educando anzitutto i genitori i quali commettono spesso errori imperdonabili nell'educazione dei loro figli, dai continui litigi alla troppa accondiscendenza. Noi abbiamo intervistato Tata Adriana che in esclusiva ai microfoni di Fanpage ha parlato della sua carriera in ascesa: "Nelle famiglie dove andiamo noi tate ‘televisive' non sono i bambini ad essere ribelli o a non ascoltare ma di solito sono i genitori che non si sanno spiegare o che comunque mancano di strategie per comunicare efficacemente". Nel lavoro che svolge privatamente come family coach si concentra infatti sul "rapporto di comunicazione tra genitori e figli". Ed S.O.S. Tata, anche quest'anno riconfermato su La7, rimarrà nella sua formula originaria: non si aprirà affatto agli adolescenti perchè il format originario, quello americano, non lo prevede. A La7 nel frattempo è in arrivo un ciclone: la piccola rete di Telecom Italia adesso è ufficialmente in vendita e in cerca di un acquirente; c'è chi vocifera che il Gruppo L'Espresso o addirittura Al Jazeera possano essere interessati all'acquisto di un network televisivo che quest'anno esplode con Michele Santoro e le due sorelle Cristina e Benedetta Parodi. 

Adriana Cantisani è stata ospite al parco riminese Italia in miniatura per parlare di trauma e paure dei più piccoli: "Abbiamo parlato della paura come emozione primaria di base: la giornata era stata organizzata infatti per raccogliere fondi per i bambini colpiti dal sisma in Emilia, quindi abbiamo parlato inevitabilmente anche di traumi". Cos'è un trauma? "E' la nostra risposta ad un evento inaspettato, un problema complesso e serio. Nel caso specifico, i bambini sentono la paura dei genitori, oltre che dei tg. D'altronde sono crollate tutte le loro certezze in un attimo. Adesso dobbiamo prepararli a considerare il terremoto come un evento ‘aspettato' visto che l'Emilia è sismisca e sicuramente tremerà ancora. I terremoti sono fenomeni naturali e non cattivi e noi dobbiamo essere preparati con procedure di emergenza e piani di evacuazione".

Tata Adriana sbarcherà nel nuovo canale di DeAgostini dove si occuperà di intrattenimento per bambini e fornirà allo stesso tempo consigli utili per i loro genitori: "Sarò il nuovo volto del canale e per me è davvero un onore" ha tuonato la Cantisani. Questo è un momento d'oro per le nuove tv: basti pensare al successo di Vero Tv edito da Guido Veneziani e al debutto, domani, del nuovo canale targato Focus. La Cantisani è poi certa che l'insegnamento della lingua inglese sia fondamentale anche nei rapporti con gli altri, col mondo sempre più globalizzato: "Nei bambini piccoli una seconda lingua può aiutarli a relazionarsi meglio con se stessi". Laureata all'Università della California di San Diego, ha scelto di lavorare in Italia per studiare e per stare vicina al suo fidanzato, oggi marito, Mirko: adesso i due vivono a Bologna e hanno due figli di 17 e 14 anni che non le hanno mai dato problemi "tranne che per lo studio", ammette la Tata. Sulla crisi economica e quindi sulla ricaduta che può avere sui giovani ha dichiarato: "Rispetto a tanti altri posti non siamo messi tanto male. In ogni caso bisogna prepararsi, i giovani che hanno voglia di provare, di lottare, di cercare strade alternative sono figli di genitori che credono in questo. Se noi genitori crediamo che non ci sarà via d'uscita anche i nostri figli la penseranno così. Risolviamo il problema con un ‘nonostante quello che succederà, ho una strategia'. La cosa migliore che possiamo fare per i nostri figli è credere in loro e rispettare i loro sogni".

S.O.S. Tata non ha una regia nè un copione, è tutto reale: "Non ci sono attori nè regia, le famiglie sono vere e le situazioni pure. Non c'è un copione ma solo una scaletta, dai giorni di osservazione alla chiacchierata con la famiglia, dalle regole nuove alla prova di metà settimana. I genitori durante i primi giorni si sforzano ad essere ‘bravi' ma i bambini no, loro sono proprio spontanei. D'altronde una belva non si può tenere a bada a lungo, ma anche il genitore prima o poi mostra la vera faccia".

Fiorello:
Fiorello: "Giorgia Meloni era la tata di mia figlia, vorrei renderle il favore con Ginevra"
Riccardo Pasini, Direttore creativo Vero Tv:
Riccardo Pasini, Direttore creativo Vero Tv: "Più diretta e nuovi volti" (INTERVISTA)
Andrea Bullano a Centovetrine:
Andrea Bullano a Centovetrine: "So tutto sulla morte di Adriano Riva" (INTERVISTA)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni