153 CONDIVISIONI
13 Maggio 2011
13:37

Sos Tata: la tv insegna come diventare bravi genitori

Sos Tata è un programma andato in onda su La7 e ora su Fox Life, al mattino e pomeriggio: le balie della tv vanno in soccorso dei genitori alle prese con bambini capricciosi o ingestibili, al di sotto dei 12 anni.
A cura di Marianna D Onghia
153 CONDIVISIONI

Il mestiere del genitore è da sempre quello più difficile e non esiste la strada giusta o perfetta per essere un padre o una madre esemplari. Un programma tv segue genitori in difficoltà con i propri figli, affiancando loro delle tate esperte, che consiglino il giusto approccio con i bambini, a seconda dei caratteri.

Stiamo parlando di Sos Tata, andato in onda inizialmente su LA7 e ora su Fox Life alle 8 e verso le 17: Tata Francesca, Lucia, Renata e le altre, mettono a disposizione esperienza, sensibilità e capacità di puericultrici, a genitori disperati o quasi. Ad ogni inizio puntata vediamo le simpatiche balie intente alle loro attività, nella sede centrale di Sos Tata, fin quando un allarme non le richiama all'ordine: una famiglia ha bisogno di loro e a seconda della tipologia del caso, decidono chi inviare in soccorso dei genitori.

Ogni nucleo familiare, osservato, giudicato e aiutato dalle tate è regolarmente provinato dalla redazione di Sos Tata e sul sito www.sostata.tv troverete il modo di contattare le educatrici più richieste della tv. I consigli delle tate esperte vanno in voga anche nei programmi incentrati, in particolar modo, sul privato dei vip o dei personaggi famosi: a Verissimo Guendalina in studio con la figlia Gaia ha potuto interagire con la tata ufficiale del programma della Toffanin, che dispensa consigli a nip e vip ogni settimana, in special modo a genitori alle prime armi.

Non si nasce di certo imparati e la società del "tutto e subito" mette alla prova i neopapà e le giovani mamme, che sono state figlie e non sanno cosa voglia dire tirar su delle creature dal nulla. Spesso si parte dal presupposto di voler dare ai figli ciò che non si è potuto ottenere nella propria infanzia o adolescenza, arrivando a capire che quei "No" ci hanno resi le persone che siamo e che servirebbero anche ai nostri figli: chi arriva troppo tardi a capirlo, deve rimediare al suo errore, con la forza di volontà e secondo le prerogative del suo ruolo.

Alcuni, invece, per inesperienza, mancanza di tempo o seria difficoltà nel gestire il frutto delle loro scelte, hanno bisogno di un aiuto esterno e la possibilità di una tata a titolo gratuito e, perchè no, l'esperienza televisiva, attraggono coloro che fanno squillare il telefono di Sos Tata in diretta e dietro le telecamere. Il programma per genitori disperati è una finestra aperta anche per le mamme e i papà da casa, che possono, da una prospettiva privilegiata, scrutare meglio il mondo dei bambini e rispondere a tanti perchè sui loro comportamenti e in particolar modo capricci.

La tata della tv va in soccorso alle famiglie con bambini di età inferiore ai 12 anni: nel video vediamo la balia Lucia alle prese con Brian, Kevin e il piccolo William. Il bambino ha 8 mesi e la mamma non gli riconosce quella piccola autonomia di mangiare da solo la pappa, cosa che se gli fosse permessa, permetterebbe alla donna di gestire meglio i capricci di Bryan, che sembra soffrire le attenzioni della mamma verso il fratello più piccolo.

Vi chiederete se è necessario chiamare una tata in formato tv per capire le ragioni di un bambino, ma non facciamo i "capitan ovvio" o i sapientoni: di genitori in difficoltà ne è pieno il mondo e spesse volte non si arriva a comprendere anche le piccole cose, date per scontate o viste superficialmente. Magari il conto ti si presenta quando ormai i tuoi figli son fatti grandi ed è difficile porre rimedio agli errori del passato, quelli stessi che hanno formato i tuoi bambini, ma non è mai troppo tardi, ne troppo presto, per essere genitori. L'esperienza si acquisisce con la pratica e soprattutto con lucidità e consapevolezza: un aiuto è più che lecito, ma la vera formazione è quella quotidiana, nel faccia a faccia diretto tra se, i propri figli e la realtà.

153 CONDIVISIONI
Fran Drescher: la tata della tv torna con una serie autobiografica
Fran Drescher: la tata della tv torna con una serie autobiografica
I programmi tv del 20 luglio 2011: Pasotti torna con L'amore non basta
I programmi tv del 20 luglio 2011: Pasotti torna con L'amore non basta
Programmi tv stasera: Un medico in famiglia 7 vs Lo Show dei Record
Programmi tv stasera: Un medico in famiglia 7 vs Lo Show dei Record
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni