vero tv

Un'accozzaglia di canali senza identità, un'accozzaglia di editori senza una lira dilettanti allo sbaraglio con tv zeppe di televendite e pubblicità di ogni tipo. Poi un'isola felice, forse una delle poche novità che si può annoverare nel panorama televisivo offerto dal digitale terrestre: stiamo parlando di Vero Tv che vi abbiamo già presentato il giorno del debutto al canale 137. Da un'idea dell'editore Guido Veneziani, nasce una "costola" della rivista settimanale "Vero Tv": ma badate non si parla solo di gossip, anzi. C'è spazio per tutto, con un parterre di conduttori ed ospiti: le scenografie, le luci, i ritmi delle trasmissioni, la grinta e l'emozione dei conduttori, la voglia di mettersi in gioco e di innovare e sperimentare, gli studi televisivi richiamano un po' gli esordi del Biscione.

Vero Tv ha superato i 2 milioni e 500 mila contatti secondo quanto riporta l'editore dal suo profilo sul social network Facebook. Un'idea brillante quella di "spingere" la tv tramite il giornale e viceversa. I temi sono tutti quelli leggeri, dalla cucina all'arredamento, dal benessere alla moda, dai viaggi agli hobby, dalle storie semplici all'attualità. C'è spazio per tutti, anche per il pubblico accorso in quel di Milano per avere un attimo di celebrità dietro ai conduttori che, possano piacere o meno, ce la stanno mettendo davvero tutta: originale e simpatica la conduzione dell'ex gieffina Margherita Zanatta, nota alle cronache per la sua storia d'amore con Andrea Cocco. Ma c'è anche una riscoperta Marisa Laurito e Laura Freddi, e poi il duo maschile Marco Columbro e Corrado Tedeschi.

Il canale è il 137 del digitale terrestreche fin dal primo momento non ha mai intimorito l'editore, fiducioso nel nuovo sistema alla Sky"Non siamo un canale di gossip, ma sicuramente ci sarà spazio anche per chiacchierate più leggere" è la replica del Direttore creativo Riccardo Pasini. Il direttore del canale Vero Tv (qui le foto della presentazione ufficiale del canale, ndr) è Anna Disabato mentre il Direttore editoriale è il giornalista Maurizio Costanzo. In arrivo anche le due serie tv Beverly Hills 90210 e Dynasty. Gli ingredienti ci sono tutti per sfornare un nuovo canale che possa diventare un vero e proprio rivale dei colossi televisivi, i quali adesso dovranno far fronte in ogni caso ai "600 fratellastri", ovvero a tutti i nuovi gruppi editoriali agguerritissimi.