277 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Tamarreide: un set con ottimi copioni porno e pessimi attori

La seconda puntata di Tamarreide è stata molto hot: il sesso è stato al centro di scherzi, liti e passioni capresi. Ma sul programma aleggia l’ombra di un copione scritto dagli autori e recitato molto fedelmente dagli otto tamarri di Italia 1.
277 CONDIVISIONI
a tamarreide c'è scena di sesso a quattro

Il telespettatore che ieri sera si è trovato a fare zapping ed è capitato su Italia 1 si sarà sicuramente incuriosito per le scene che ha visto: liti violente, discussioni animate, scene di sesso a tre e a quattro, pianti, violazioni di domicilio… un mix di "temi" forti che sono capaci di attrarre il pubblico televisivo sempre e comunque. Lo sanno bene gli autori di Tamarreide, la docusoap di Italia 1, condotta da Fiammetta Cicogna, e che proprio ieri è andata in onda in prima serata. Eh sì, proprio nella fascia televisiva più vista e che dovrebbe essere ben protetta da contenuti non adatti ad un pubblico giovanissimo, ma forse Tamarreide gode di immunità dalle rigide regole televisive e la rete giovane di Mediaset rappresenta un'isola felice dove il trash e la tamarragine possono tranquillamente essere protagonisti degli show televisivi.

cristiana e melissa litigano a tamarreide

La vita nello Sleeper Bus di questi otto tamarri sembra essere stata molto ben "gestita" dagli autori e appare sempre più artificiale, orientata ad aumentare gli ascolti tv. La seconda puntata di Tamarreide alla quale abbiamo assistito appena ieri ha dato proprio prova di essere un set cinematografico (a tratti porno!),  con attori improvvisati e un copione di discutibile gusto. Tamarreide è iniziato mostrando una lite in cucina tra Melissa e Cristiana: la romagnola ha accusato la milanese di essere viziata e le ha intimato di non rivolgersi più a lei con frasi ironiche e offensive, afferrandola per il collo e strattonandola prima di essere poi tenuta a bada dagli altri concorrenti corsi in difesa di Cristiana, che intanto ridacchiava sotto i baffi lasciando presagire un non so che di costruito.

angelica incontra miky falcicchio che fa scenata di gelosia

La prova dell'esistenza di un copione già scritto la possiamo ritrovare anche negli incontri "casuali" avvenuti tra Angelica Alba e Miky Falcicchio (il ragazzo è il fidanzato della napoletana e si è esibito in una vera e propria scenata di gelosia) oppure nell'incontro tra alcuni tamarri napoletani e i tamarri ufficiali di Italia 1 (un ragazzo napoletano ha attaccato Cristiana definendola una "prostituta" e scatenando anche l'ira di Claudio che ha recitato la parte dell'uomo tamarro offeso dagli insulti alla propria donna). Tutto è sembrato forzato e poco spontaneo, anche lo scherzo che Claudio e Manuel hanno voluto organizzare con Angelica: i tre hanno fatto credere agli altri amici di avventura che ci fosse stata una notte di passione a tre e tutto questo per scatenare la gelosia di Marika e Cristiana, per indurle a farsi avanti ed esternare l'interesse nei confronti dei due truzzi più affascinanti. Ma lo scherzo ha avuto un pessimo epilogo per la maggiorata napoletana: durante una lite in cui si stava discutendo di questo scherzo, Angelica ha lanciato un bicchiere contro Marika e, per questa ragione, il gruppo ha deciso di eliminarla da Tamarreide, perchè considerata troppo pericolosa.

tre concorrenti organizzano uno scherzo hot a tamarreide

Il sesso però resta uno dei passatempi preferiti dai tamarri, infatti anche durante una gita a Capri i ragazzi hanno approfittato di una villa disabitata per accoppiarsi tra loro. Anche qui è evidente lo zampino degli autori che hanno spinto gli otto tamarri in una villa di proprietà di un loro complice (come specificato in sovraimpressione) per vedere come si sarebbero comportati: questi ultimi hanno quindi effettuato una violazione di domicilio e si sono impossessati delle camere da letto, o per meglio dire, di una sola camera da letto. Infatti, grazie alla brillante idea di Claudio, le due coppie hanno deciso di fare un'ammucchiata, che le telecamere di Tamarreide hanno ripreso e mandato in onda in prima serata.

Anche se le immagini sono state sfocate, si è capito molto bene cosa è successo e tra chi. E' sembrato di vedere il backstage di un film porno con le interviste agli attori nel prima, durante e nel dopo registrazione. Se il Codacons ha chiesto la chiusura di Tamarreide dopo la "casta" prima puntata, cosa diranno ora dopo una scena di sesso di gruppo in prima serata?

tamarreide è hot con sesso a quattro

Ma ciò che ha lasciato più sconcertati sono i commenti dei protagonisti di questa "ammucchiata", che sono sembrati dei veri attori professionisti, datosi che hanno dovuto anche fingere di essere dei veri concorrenti di un reality. Infatti Cristiana ha detto:

E’ venuta un’idea geniale a Claudio di cercare una stanza insieme a Manuel dove c’eravamo io e Marika per fare… vabbè, ognuno stava nel suo letto. Dopo che abbiamo fatto quello che dovevamo fare si so’ dati questa stretta di mano solo per dire olè. Una cosa brutta, una cosa triste. Io e Marika ci siamo pentite, non abbiamo fatto una bella figura.

“ Abbiamo fatto i maniaci! ”
Claudio
Claudio invece ha detto: "Abbiamo fatto i maniaci. Ci siamo messi a fare un po’ di flessioni addominali con loro che ci aiutavano". Manuel è sembrato più attento ad autoelogiarsi dicendo: "Un po’ passione un po’ trasgressione, che rispecchia la verità del mio essere". La sexy Marika Baldini invece ha sminuito l'accaduto dicendo: "Al giorno d’oggi i giovani so’ così, fanno anche di peggio. Non è che abbiamo fatto niente di che. C’è stato un rapporto in una camera, ripeto divisi. Siamo ragazzi".

Al di là del finto moralismo, dal quale ci vogliamo allontanare, quello che ci preme sottolineare è proprio questa forzata voglia di far apparire in un certo modo il popolo dei tamarri intervenendo forse troppo nella sceneggiatura di un programma che, giustamente non è definito reality, ma docufiction. E in una fiction, si sa, vince la finzione. Ma noi, come la settimana scorsa, continuiamo a chiederci: ma avevamo davvero bisogno di Tamarreide? La domanda appare più che lecita, soprattutto alla luce degli ultimi accadimenti.

277 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views